Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


SECONDA - Anticipi positivi per Folgore e Illegiana

Successi esterni nelle due gare testa-coda di Forni Avolti e Timau. I rossi di mister Agostinis superano di misura l’Ardita e balzano in vetta. Nel segno dei fratelli Iob la gara al “Mentil”, quattro reti su sei portano la loro firma. Ora la classifica preoccupa la squadra dell’alta Valle del But

Gli anticipi della 17ª giornata della Seconda categoria hanno riservato un doppio testa-coda conclusosi con entrambe vittorie esterne e con pronostico rispettato. Ma non è stato tutto rose e fiori per la vincitrice Folgore, giacchè la sfidante, l’Ardita ne aveva ben donde da lottare per cercare di allontanarsi dalla scomodissima penultima poltrona. All’"Eder" di Forni Avoltri infatti i padroni di casa tengono testa alla neo capolista (almeno per 24 ore) ed escono sconfitti soltanto per una rete di scarto, ossia con il punteggio di 2-3. E sono proprio i giallorossi di casa a sbloccare il match dopo 5 minuti con Fontana, ma il vantaggio dura poco più di una decina di minuti, tanti quanti ne bastano a Nicola Mazzolini per pareggiare e sull’1-1 le squadre vanno a rinfrescarsi. Subito dopo nuovo vantaggio dell’Ardita con Sivieri ed immediata replica di Conte, poi al 22’ è Fachin a mettere a segno il gol da tre punti che vale il momentaneo primato in classifica.

Tutto meno difficile per l’Illegiana, nell’alta Valle del But, sul campo del Timaucleulis, dal quale esce con i tre punti frutto delle sei reti infilate nella porta di padroni casa, la cui classifica si fa sempre più complicata. Occorre attendere quasi la fine del primo tempo per assistere al primo gol, messo a segno da Matteo Iob, il quale ne realizzerà altri due a cavallo della seconda frazione, dopo quello siglato da Emanuele Iob. Negli ultimi spiccioli di partita anche Candoni e Mauro Scarsini timbrano il cartellino del 6-0 con cui la squadra di mister Colosetti mantiene invariata la terza posizione in graduatoria.

https://i.imgur.com/uckzRYW.jpg



Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/08/2019
 

Altri articoli dalla provincia...






TERZA - Gol fantasma ad Enemonzo

Sono un classico le sfide di alta classifica terminate in parità e non fa eccezione quella di Enemonzo fra l’Edera e l’Ancora conc...leggi
11/08/2019













Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01867 secondi