Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


MARANESE - Sinigaglia: basi solide per la Promozione

Il tecnico commenta l'allenamento andato in scena con la Pro Gorizia. Sabato a Castions delle Mura i lagunari incontreranno i padroni di casa e il Malisana nel memorial Bignolini

Test di rilievo per la Maranese in quel di Malisana, dove i lagunari si sono allenati con la Pro Gorizia. La Maranese ha proposto due formazioni diverse, con più di qualche giovane in campo tra cui il portiere Vrech, i difensori Ros, Galletti e Codarin e gli esterni di centrocampo Miani a destra e Azizi a sinistra.
Nonostante il passivo di 4 reti il itecnico Ermanno Sinigaglia ha tratto buoni spunti, soprattutto nel secondo tempo, dalla prestazione sfoderata dai ragazzi: “Abbiamo giocato contro una squadra al lavoro da fine luglio e che disputerà un campionato di vertice. Hanno una velocità molto maggiore alla nostra e lo si è notato nel primo tempo quando la differenza di categoria, di preparazione e di tecnica individuale, hanno messo in luce la forza della Pro Gorizia. Siamo andati meglio nel secondo tempo, con alcuni cambi abbiamo tenuto bene il campo. L’allenamento è stato positivo, sono soddisfatto di questo gruppo che vuol fare sacrificio per ben figurare nel campionato di Promozione e le basi ci sono tutte. Il nostro prossimo impegno – conclude mister Sinigaglia – sarà sabato a Castions delle Mura, un triangolare in memoria del compianto Bignolini, soprannominato il “Mangiafuoco”, con Malisana e Castions”.

https://i.imgur.com/z05cRVs.jpg



Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 21/08/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01400 secondi