Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


TROFEO ROCCO - Oggi si parte. A Lignano i ragazzi di Dorigo

Il Mundialito regala le prime partite dell'edizione numero 34 che terminerà il 1° settembre al Rocco di Trieste. Da tre anni il torneo finisce in mani italiane. Presenti Udinese, Pordenone e Triestina, oltre alla Rappresentativa regionale

In principio fu Gigi Casiraghi. Uno degli ultimi in ordine di tempo, invece, Moise Kean. In mezzo, in 34 anni di storia, sono sbocciati anche da queste parti i talenti di Insigne, El Shaarawi, Muriel, Stankovic, Cambiasso, Raul, Riquelme e Shevchenko. Bentornato Trofeo Nereo Rocco, vetrina di campioni.
Il popolare Mundialito per club nato a Gradisca parte oggi, martedi, con la prima giornata di eliminatorie. Tutti a caccia del trofeo che da 3 anni finisce nelle bacheche italiane dopo un’autentica egemonia straniera raramente interrotta nel decennio scorso dai vivai di casa nostra. L’ultima tricolore a riuscire a portare a casa il trofeo dedicato al paròn è stato, lo scorso anno, il Bologna. I felsinei esordiscono nel match clou della prima giornata, quello di Gorizia, ove sfideranno il Deportivo Cali.

Il Mundialito è in programma sui campi di tutto il Friuli Venezia Giulia sino all’atto conclusivo del 1 settembre allo stadio Rocco di Trieste, che ospiterà la finalissima per il terzo anno consecutivo. “Per noi un’opportunità irrinunciabile, giocare l’atto conclusivo nello stadio che porta il nome del Paròn” commenta lo storico presidente del Comitato organizzatore, Franco Bonanno. Un FVG che sarà il grande protagonista di questa edizione, con tutte le sue rappresentanti del calcio professionistico (a Triestina e Udinese si affianca, noblesse oblige, il Pordenone), più la rappresentativa Allievi capace lo scorso anno di una favola conclusasi solo in finale a, e fresca vincitrice della “International Soccer Cup” in Canada.
Fra gli eventi collaterali da ricordare la presenza, il 31 agosto a Gorizia, della Nazionale italiana Amputati che l’anno scorso commosse ed entusiasmo’ il pubblico – e sempre nel capoluogo isontino – la nascita del primo Trofeo Nereo Rocco dedicato ai Pulcini.

I GIRONI - GIRONE A: Bologna, Deportivo Cali (Colombia), Olimpia Lubiana (Slovenia), Venezia. GIRONE B: Lazio, Udinese, Toluca (Messico), Rappresentativa Friuli Venezia Giulia; GIRONE C: Napoli, Pordenone, Malta, Fc Kartnen (Austria): GIRONE D: Milan, Chivas (Messico), Stella Rossa Belgrado (Serbia), Triestina.

LE PARTITE DELLA PRIMA GIORNATA MARTEDI 27 AGOSTO Girone A: Olimpia Lubiana-Venezia (Visco, 18.30), Bologna-Deportivo Cali (Gorizia, 20); girone B: Toluca-Rappresentativa FVG (Lignano, 15), Lazio-Udinese (Cussignacco, 18.30); girone C: Malta-Karnten (Cesarolo, 19), Napoli-Pordenone (S.Canzian, 20); girone D: Stella Rossa-Triestina (Remanzacco, 18), Milan-Chivas (Lignano,18.30)

ALBO D’ORO 1986 Milan; 1987 Milan; 1988 Lazio; 1989 Real Madrid (Spagna); 1990 Argentinos Juniors (Argentina); 1991 Fiorentina; 1992 Real Madrid (Spagna); 1993 Argentinos Juniors (Argentina); 1994 Colo Colo (Cile); 1995 Argentinos Juniors (Argentina); 1996 Argentinos Juniors (Argentina); 1997 Goldfields Accra (Ghana); 1998 San Paolo (Brasile); 1999 Cruzeiro (Brasile); 2000 Inter; 2001 Slovenia; 2002 Cruzeiro (Brasile); 2003 Corea del Sud; 2004 Atletico Mineiro (Brasile), 2005 Juventus; 2006, 2007, 2008: Atletico Mineiro (Brasile), 2009 Milan, 2010 Colo Colo (Cile), 2011 Empoli, 2012 Colo Colo (Cile), 2013, 2014 Coritiba (Brasile), 2015 Midtyjlland, 2016 Atalanta; 2017 Venezia; 2018 Bologna.

https://i.imgur.com/uckzRYW.jpg



Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 27/08/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,39263 secondi