Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


MEMORIAL BARESI - San Marco cinico, Medea e Leon pari sono

Alla terza giornata del torneo nessun vincitore nel derby dei vigneti nonostante le diverse occasioni create dalle due squadre. I Gjanes provano a dar fastidio alla formazione di Gradisca che nella ripresa allunga

Terza giornata del 1° memorial “Carlo Baresi” organizzato dal Medea il quale nella prima gara della serata ha impattato per 1-1 con il Leon Bianco. Inizio veemente dei cormonesi e al primo affondo colpiscono la traversa con Merenda il quale, al 10’, castiga Avian con un bel diagonale al termine di un contropiede. Passano appena tre minuti e Stefano Visintin scatta sul filo del fuorigioco e giunto nei pressi del portiere Riz, infila il pallone alle sue spalle.
Nel secondo tempo le squadre aumentano il ritmo e creano diverse occasioni da gol ma il risultato non cambia.

Medea - Leon Bianco  1 - 1
San Marco - Gjanes  3 - 1

Il secondo incontro vede affrontarsi Gjanes e San Marco con i gradiscani subito in attacco e con un micidiale uno-due, prima Calligaris beffa Petronio con un bel pallonetto, poi Zollia in tuffo, di testa, raddoppia. Il Gjanes prende le misure e dimezza il passivo con Di Bello prima del riposo. La ripresa vede un calcio di buon livello e a fissare definitivamente il punteggio sul 3-1 è Francesco Lettig dopo un batti e ribatti in area a trovare la via del gol.

Alcuni protagonisti della serata: Di Bello (Gjanes), Stefano Visentin (Medea) e Zollia (San Marco).

https://i.imgur.com/wRfm5bb.jpg

https://i.imgur.com/uckzRYW.jpg

https://i.imgur.com/fwvvxBu.jpg

https://i.imgur.com/t6atGnk.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/09/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



UISP CSI - Nulla è ancora deciso sui campionati

Mentre la Lega Calcio Friuli Collinare ha già ufficializzato il “rompete le righe” con l’annullamento della stagione 2019/20 e la Figc sta cercando di capire come, se, e con che modalità concludere questo campionato sui camp...leggi
20/04/2020


LCFC - Proroga sospensione fino al 15 aprile

Il consiglio direttivo della Lcfc del 31 marzo ha deliberato di prorogare la sospensione dell’attività già in essere, fino al 15 aprile 2020. Il Consiglio si è inoltre riservato ogni altra decisione in ...leggi
01/04/2020

LCFC - A Cormons si prospetta incertezza

Non bastasse il problema “Covid-19”, a mettere, in allarme diverse società sono le attuali restrizioni sugli spostamenti oltre confine. Per quale motivo? Guardando oltre la fine dell’attuale emergenza, quando potranno riprendere al...leggi
27/03/2020

LCFC - Nessun comunicato, occhio alle bufale

Purtroppo ci sono ancora diverse persone che definirle “imbecilli” è poco quando diffondono notizie prive di fondamento o del tutto false, le cosiddette “fake news” e chi le divulga è passibile di den...leggi
16/03/2020

LEON BIANCO B - Maran: siamo una grande famiglia

Secondo anno nel Campionato Collinare per il Leon Bianco B (3^/B), società che insieme all'omonima squadra A rappresenta il comune di Cormons. Se nella passata stagione c'è stato un fisiologico periodo d'adattamento, quest'an...leggi
12/03/2020











Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,43146 secondi