Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


LCFC - A Ravascletto il ritiro conviviale degli arbitri

Si è svolta la classica due giorni che precede l'inizio della stagione, tra ricerca di un metro di giudizio il più possibile uniforme e stimolante momento di aggregazione

Clima autunnale nella due giorni di Ravascletto (7 e 8 settembre) dove il gruppo arbitrale della Lega Calcio Friuli Collinare si è ritrovato all’Hotel Sportur per l’abituale ritiro “conviviale” di inizio stagione. Un ritrovo che ha il sapore di un momento di aggregazione in cui si sono condivise alcune criticità passate e dove si è cercato di rendere ancor più coeso un gruppo che, oltre alla passione, fa leva anche sull’amicizia. Un clima di festa, reso possibile anche grazie alla presenza di mogli e famigliari ma soprattutto un momento di confronto tra delle persone il cui modo di arbitrare non è sempre speculare considerato che molti arbitri arrivano da esperienze diverse. D’altronde, inutile negarlo, l’uniformità di giudizio non ci sarà mai e quindi bisogna lavorare per limitare più possibile gli errori. Che ci possono essere ma che devono essere affrontati con serenità cercando di mantenere con i tesserati un dialogo sereno e costruttivo. E stato questo il segnale che hanno voluto dare il responsabile del settore Bruno Marcuzzi e il presidende della Lcfc, Daniele Tonino, attraverso i loro discorsi che hanno aperto il ritiro. Un ringraziamento particolare va all’organizzatore principe dell’evento Dino Lodolo, alla squisita compagnia dei “Puzzoli Band” e a tutti coloro che hanno partecipato all’evento.

Paco

https://i.imgur.com/uckzRYW.jpg

https://i.imgur.com/4WyYhNr.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/09/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



UISP CSI - Nulla è ancora deciso sui campionati

Mentre la Lega Calcio Friuli Collinare ha già ufficializzato il “rompete le righe” con l’annullamento della stagione 2019/20 e la Figc sta cercando di capire come, se, e con che modalità concludere questo campionato sui camp...leggi
20/04/2020


LCFC - Proroga sospensione fino al 15 aprile

Il consiglio direttivo della Lcfc del 31 marzo ha deliberato di prorogare la sospensione dell’attività già in essere, fino al 15 aprile 2020. Il Consiglio si è inoltre riservato ogni altra decisione in ...leggi
01/04/2020

LCFC - A Cormons si prospetta incertezza

Non bastasse il problema “Covid-19”, a mettere, in allarme diverse società sono le attuali restrizioni sugli spostamenti oltre confine. Per quale motivo? Guardando oltre la fine dell’attuale emergenza, quando potranno riprendere al...leggi
27/03/2020

LCFC - Nessun comunicato, occhio alle bufale

Purtroppo ci sono ancora diverse persone che definirle “imbecilli” è poco quando diffondono notizie prive di fondamento o del tutto false, le cosiddette “fake news” e chi le divulga è passibile di den...leggi
16/03/2020

LEON BIANCO B - Maran: siamo una grande famiglia

Secondo anno nel Campionato Collinare per il Leon Bianco B (3^/B), società che insieme all'omonima squadra A rappresenta il comune di Cormons. Se nella passata stagione c'è stato un fisiologico periodo d'adattamento, quest'an...leggi
12/03/2020











Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,47659 secondi