Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PRIMAVERA - Partenza col botto per l'Udinese

A Manzano travolto il Cittadella. Si decide tutto nel primo tempo. La squadra di Cristante punta in alto

UDINESE – CITTADELLA 4 - 0
Gol: 13' Oviszach, 18' Ballarini, 39' Comisso, 45' Biancon

UDINESE: Gasparini, Aviani, Tassotti, Biancon, Mazzolo (68' Rigo), Palumbo (73' Pecos Melo), Ballarini, Beck, Oviszach (45' Lirussi), Ianesi (54' Compagnon), Comisso (68' Renzi). A disp: Moretti, Cum, Maset, Fedel, Basha. All: Cristante.

CITTADELLA: Plechero, D. Rossi, Munaretto (45' Zanella), Del Grosso, Memushi, Varotto, Omoregie (45' Pezzuti), Ghion (63' Saggionetto), Scapin (45' Borgo), K. Rossi, Sguotti (63' Tomasi). A disp: Roscio, Smajlaj, Pizzinato, Vranovci. All: Rossi.

ARBITRO: Kumara della sez. di Verona.

Non c’era modo migliore per iniziare la nuova avventura per la Primavera dell’Udinese targata Filippo Cristante dopo l’amara retrocessione della scorsa stagione. A fare le spese dell’ira agonistica friulana il malcapitato Cittadella, messo all’angolo già dopo i primi 45’ in evidente affanno tecnico e tattico. Poco prolifico anche l’attacco patavino, che fa poco o nulla per tentare di rientrare in gara.
Il primo gol stagionale è di un friulano doc come Oviszach (nella foto), abile al 13’ a recuperare palla, involarsi verso la porta e battere con un pizzico di fortuna il portiere avversario. Cinque minuti più tardi è Ballarini a mettere la firma sul raddoppio. Il terzo gol nasce da uno splendido servizio a centro area per Comisso, preciso nell’appoggio in rete. Quarto gol allo scadere del tempo con un colpo di testa di Biancon su calcio dalla bandierina.
La ripresa si rivela soporifera, con il Cittadella che tiene il campo ma la sterilità delle conclusioni lascia il risultato immutato.

https://i.imgur.com/z05cRVs.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 14/09/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01565 secondi