Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


ECCELLENZA - C'è la Pro Cervignano con Manzanese e Torviscosa

La squadra di Pittilino stende il Fiume Bannia e in vetta alla classifica si issa un terzetto. Ma Brian e Fontanafredda incalzano. La Gemonese lascia al palo la Pro Gorizia, la Virtus spaventa la Pro Fagagna, il Tricesimo colpisce a freddo e poi piega il Lumignacco

Terza d'andata in Eccellenza e nuova situazione in vetta alla classifica: infatti, al sorprendente Fiume Bannia si son sostituite Torviscosa, Manzanese e Pro Cervignano, il terzetto che ora guarda tutti dall'alto in basso. In coda, invece, restano al palo - clamorosamente - due squadre di vaglia come la Pro Gorizia e il rivoluzionato (quindi il clamore è minore) Lumignacco

Con ordine. Il Fiume Bannia non regge la pressione del Torviscosa, che si impone in maniera limpida, grazie in particolare a un ottimo primo tempo (a segno due volte Tuniz e una Zannier), mentre la ripresa si dimostra più equilibrata, con gli ospiti che colpiscono un palo e il vivace Cappellari che firma il poker con un pregevole pallonetto. Convince la squadra di Pittilino, risponde la Manzanese, che con una rete per tempo sbanca Flaibano. E' Duca al 33' a portare in vantaggio la squadra di Rossitto, nel recupero (94') Corvaglia spegne le speranze dell'ex Favero (ma è passato tanto tempo...)e soci.

Torna in vetta al calcio regionale dei dilettanti la Pro Cervignano del grande Gianni Tortolo, che alla distanza espugna Codroipo: apre il varco al 78' Tegon, chiude i conti Puddu all'87'. Le prime tre della classe stanno mettendo in mostra una gran solidità: il Torviscosa ha subito una sola rete (contro le 10 segnate), come il Brian Lignano, Manzanese e Pro Cervignano 2. 

Brian Lignano alle calcagna delle lepri: la formazione di Birtig si impone col classico 2-0 a Ronchi, e sale alla ribalta Marianovic, autore nella ripresa della doppietta che costringe alla resa l'undici di Franti. A quota 6, con Fiume e Brian, lievita pure il Fontanafredda, che si regala la seconda affermazione consecutiva, stavolta a spese di un Primorje comunque competitivo: Lisotto firma il primo tempo, al 73' Gurgu raddoppia, al 92' il talentuoso Girardini realizza la prima rete in campionato dei carsolini di Campo, che erano rimasti gli unici a non essere andati in gol. 

Tra le gare più attese c'era Gemonese - Pro Gorizia, e il verdetto premia per 2-1 i giallorossi di Ernesto Candon, e aggrava il ritardo della formazione di Coceani, alla quale non riesce di spezzare le catene dello zero e ripetere la riscossa messa a segno in Coppa. E dire che Grion al 38' aveva portato in vantaggio i biancazzurri, raggiunti e superati prima dell'intervallo da Venturini e Persello
E' un colpo grosso quello messo a segno dal Tricesimo a Pavia di Udine, contro un Lumignacco che anche in passato ha spesso sofferto gli azzurri: decisivo risulta il vantaggio fulmineo (Llani segna dopo 1') conquistato dalla squadra di Zucco, nel finale Dedushaj piazza la stoccata del ko. 

L'unica divisione della posta matura a Corno e coinvolge nuovamente due squadre imbattute come la Virtus Corno e la Pro Fagagna. La compagine di Caiffa sfiora l'acuto, con Furlan che va a segno al 41'. Il pareggio giunge all'83' e a realizzarlo è il 2000 rossonero Tommaso Domini

Foto Antonio Elia

https://i.imgur.com/XrdtvHz.jpg

https://i.imgur.com/UXhpWL1.jpg

https://i.imgur.com/cnlKJ6W.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 29/09/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03760 secondi