Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PRIMAVERA 2 - Ianesi acchiappa il Brescia

A Manzano pareggio condizionato dal vantaggio ospite ad inizio gara, che costringe l'Udinese a rincorrere. Secondo gol consecutivo per l’attaccante friulano. Espulso Tassotti

UDINESE - BRESCIA   1- 1
Gol: 2' Ruocco (B), 67' Ianesi (U)

UDINESE: Gasparini, Tassotti, Kubala, Beak, Biancon, Mazzolo, Ballarini, Palumbo (dal 55' Pecos Melo), Lirussi (dal 86' Comisso), Oviszach, Ianesi A disp.: Moretti, Del Fabro, Rigo, Renzi, Fedel, Cum, Aviani, Basha All. Cristante

BRESCIA: Abbrandini, Treccani, Capoferri, Magri, Nolaschi, Papetti, Pojani (dal 81' Marazzi), Torchio, Torregrossa (dal 65' Canciani), Ruocco (dal 81' Lussignoli), Ghezzi (dal 73' Barazzetta) A disp.: Filigheddu, Reboldi, Butturini All. Pavesi

ARBITRO: Andrea Bordin (sez. Bassano del Grappa).

NOTE - Ammoniti: Nolaschi (B), Kubala (U). Espulsi: Tassotti (U).

MANZANO - Appuntamento rimandato per la seconda vittoria casalinga della stagione per l’Udinese, costretta al pareggio dal Brescia sul rettangolo di Manzano. Un risultato che calza stretto ai ragazzi di Filippo Cristante, che soprattutto nella seconda frazione di gioco avrebbero meritato la vittoria.
Ci mette meno di 120” la formazione lombarda a sbloccare il risultato con un stacco di testa di Ruocco, pescato in mezzo all’area da un perfetto traversone. Partenza in salita, che condiziona i bianconeri che per parecchi minuti rimangono in balia dei bresciani che comandano le manovre.
Cristante striglia i suoi negli spogliatori e i bianconeri rientrano in campo con il piglio giusto. Al 6’ Mazzolo costringe il portiere avversario a mettere in angolo. Al 22’ arriva il pari, con i friulani ridotti in 10 uomini per l’espulsione di Tassotti per un intervento con il piede a martello ai danni di un avversario lanciato a rete. Ianesi aggancia un bel lancio da centrocampo di Biancon e conclude all'angolino basso, incolpevole l'estremo difensore delle rondinelle.
Bianconeri che sfiorano la vittoria almeno in altre tre circostanza ma la porta ospite non capitola e il risultato rimane di 1-1.


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 05/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02175 secondi