Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


REG. B - Il Corva formato trasferta vince ancora

Netta affermazione della squadra del presidente Giacomin nella vicina Cordovado. Il 5-1 sembra giunto facilmente, in realtà la Spal ha dato del filo da torcere

Con una gara sofferta più del dovuto, il Corva porta a casa i tre punti dalla trasferta a Cordovado, nonostante il largo punteggio di 5-1. Parte bene gli ospiti e sfiorano il vantaggio in più occasioni con i suoi attaccanti. Dopo vari tentativi a vuoto arriva il meritato vantaggio su rigore, concesso per un fallo su Manabi e  trasformato da Verardo. Nonostante il predominio degli azzanesi, la Spal ha l’occasione di pareggiare, sempre su rigore, per un goffo intervento del portiere ospite al limite dell’area. Libanoro però si riscatta parando il tiro dal dischetto. Il raddoppio del Corva è di Fuschi di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Fuschi che nella ripresa sarà costretto a lasciare il campo per infortunio.

La Spal sembra più determinata e nel secondo tempo accorcia le distanze e va più volte vicina al pareggio. A quel punto il mister degli ospiti Salvatori azzecca i cambi: prima Garbo e poi Amadede mettono il risultato al sicuro, insieme all’ulteriore marcatura di Verardo.

Nel prossimo turno il Corva riceverà il Latisana Ronchis e sarà l’occasione per vedere se anche sul campo di casa i ragazzi del presidente Giacomin sapranno ripetersi come in trasferta.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02164 secondi