Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


UISP OVER 40 - D'Andrea e Dreosto piegano il Pocenia

Qualche rischio di troppo ma lo Spilimbergo porta a casa la vittoria. Un legno per gli ospiti e un salvataggio sulla riga ad evitare un ko più pesante

SPILIMBERGO - V.G. POCENIA  2 - 1
Gol: 5' Denis D'Andrea, 30' Dreosto, 72' Bisacco.

SPILIMBERGO: Avoledo, Taiariol, Marzona, Colesan, Mazzeri, Cherubin (Paglietti), Dreosto (De Candido), Cinausero, Sacilotto, D'Andrea (Bonutto), Burelli (Cesaratto G.). All. Nalesso.

VECCHIE GLORIE POCENIA: Michelin, Betto, Del Piccolo, Maniago, Rante, Fabiani, Bisacco (Faiella), Macor (Cotugno), Scussolini, Cassan, Polo (Gigante). All. Maldera.

ARBITRO: Pietro Micheli
NOTE -  Ammoniti: Mazzeri (S), Del Piccolo (P).

Inizia con il piglio giusto lo Spilimbergo, di ritorno dopo alucuni anni nel campionato Over 40 Uisp e lo fa con una buona prestazione condita da un'altrettanta convincente vittoria sul Pocenia
Partono a spron battuto i padroni di casa e gia al 5' si portano  in vantaggio quando Cinausero, uno dei migliori in campo, imbecca Taiariol che elude la tattica del fuorigioco ospite, entra in area e crossa per Denis D'Andrea con il cui tuffo anticipa Betto e insacca alle spalle di un incolpevole Michelin. Poco dopo lo stesso Michelin salva i suoi alzando con i pugni una potente punizione calciata da D'Andrea da oltre 20 metri.  Al 10' il Pocenia colpisce il palo su calcio di punizione indiretto calciato da Fabiani. Al 30' sugli sviluppi di un contropiede, lo Spilimbergo raddoppia: Cinausero lancia Burelli che salta il proprio avversario e la mette in mezzo per il tap-in vincente di Dreosto

Nel secondo tempo lo Spilimbergo fallisce più volte la rete del ko e il Pocenia ne approfitta dimezzando lo svantaggio con un bel gol di Bisacco (il migliore dei suoi) che batte con un preciso diagonale Avoledo. Nel finale il portiere ospite si supera alzando in corner una punizione di Scussolin e nel ribaltamento di fronte è Del Piccolo a salvare sulla linea il tiro a botta sicura di De Candido, negando il terzo gol ai padroni di casa.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04532 secondi