Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


LCFC - Cervesato e Lucchese, due gol pazzeschi. Colugna super

Segnano da distanza siderale: il Pertegada doma il Palut, il Sette Sorelle raggiunge il Cormons, ma mastica amaro per i 5 legni colpiti. Niente da fare per Warriors e Ruda

Sono 4 le gare della Prima categoria del Collinare disputate in anticipo questo venerdì sera. Nel girone A s'impenna il Colugna, che nel derby piega 4-1 i Warriors. Guerrieri non esenti da colpe per i due gol che spianano la strada degli udinesi, che chiudono il primo tempo avanti 3-0. Nella ripresa Michele Guadagnino riapre la contesa trasformando il rigore, ma il Colugna colpisce ancora mettendo al sicuro la preziosa affermazione. 

Nel girone B brindano ai 2 punti Gorgo e Pertegada. Il Gorgo doma 2-0 Ruda, piazzando l'allungo decisivo nel primo tempo, quando vanno a segno Tavian e Pellino, quest'ultimo su rigore che si era conquistato. Il Pertagada, dal canto suo, è passato 3-1 sul campo di un gagliardo Palut Prissinins. Ospiti in vantaggio nel corso del primo tempo, sugli sviluppi di una punizione dal limite non trattenuta dal portiere; Fabbroni ribadisce in rete per lo 0-1. 
Nella ripresa impatta il Palut sugli sviluppi di un corner; prima respinta del portiere su Zoccolat, poi Etro al volo da distanza ravvicinata non perdona. 
E' una prodezza balistica di Cervesato da distanza siderale a riportare avanti il Pertegada: il funambolo segna un eurogol, spedendo il cuoio sotto l'intersezione dei legni. Il gol della sicurezza ospite è di Musso, che approfitta di un liscio di Etro per involarsi e regalarsi la gioia personale.  

Dividono la posta, infine, Sette Sorelle e Cormons. Primo tempo senza gol, a metà ripresa gli isontini trovano il bersaglio con Scurek in mischia, al 75' Lucchese va a segno su punizione calciata quasi da centrocampo: quello che il portiere non vede neppure arrivare è un missile che si infila sotto la traversa.
Il Sette Sorelle ha colpito ben 5 legni, un record: 2 con Clemente e Lucchese e uno con Bergo. L'1-1, insomma, sta stretto ai padroni di casa. 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01654 secondi