Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


PRIMA A - Al Bottecchia il derby Villanova - Vallenoncello

Sarà la sfida di cartello di una quinta giornata piena di scontri interessanti. Il Sedegliano cerca conferme col Ragogna, San Quirino - Rivolto promette scintille, mentre l'Aviano non può fidarsi dell'Union Pasiano...

Fari puntati alle 17.30 su Villanova - Vallenoncello. La stracittadina si gioca allo stadio Bottecchia di Pordenone, tempio fino allo scorso anno dei neroverdi di Attilio Tesser, in uno scenario di prestigio per la capolista arancionera e i cugini gialloblù. E’ previsto un notevole afflusso di pubblico, sia per vedere all’opera la schiacciasassi di Cocozza, a punteggio pieno, sia per saggiare se l’undici del presidente Vicenzotto possa stoppare i quotati avversari. E poi un derby disputato nello splendido manto verde del velodromo naoniano e un appuntamento che rivaluta la categoria.
Match sulla carta più semplice per l’altra capolista Azzanese, impegnata tra le mura amiche contro in fanalino di coda Valeriano. La matricola di Buset è a sorpresa leader del raggruppamento. Nei primi 4 turni Fuschi e compagni hanno sempre vinto, realizzando 10 gol subendone 3. Sull’altro fronte il rinnovatissimo undici di Rosa è sempre uscito sconfitto dal campo, incassando 12 gol e segnando solo 3 reti.
Tre vittorie nelle ultime tre gare con 9 reti segnate e due sole subite, questo il biglietto da visita con il quale il Ragogna si presenta al derby con il Sedegliano. Gli ospiti guidati da mister Da Pieve domenica hanno cancellato lo zero dalla casella delle vittorie, superando in casa l’Union Smt, e nello scontro tutto friulano potrebbero iniziare quella risalita in classifica, tanto sognata in estate e finora apparsa piuttosto lenta.
Superato il proprio passato per 2-0, Pier Paolo Bozzer tecnico dell’Union Rorai, tenta l’arduo bis in casa del Bannia. Battere il collega Geremia darebbe al giovane tecnico rossoblù, oltre a rinforzare una classifica al momento soddisfacente, un ulteriore bollino di prestigio nel proprio palmares, a dimostrazione del suo ottimo lavoro. I padroni di casa, ancora imbattuti, stanno scrivendo un campionato notevole, animati da capacità e orgoglio.
Nella destra Tagliamento l’ennesimo derby provinciale si gioca tra Sarone Caneva e Ceolini. Due formazioni senza pareggi, battagliere con due difese da non prendere esempio per ermeticità.
Interessante l’incrocio tra San Quirino e Rivolto. Divise da un solo punto in classifica, scendono in campo con ambizioni simili per accaparrarsi i tre punti e volare verso le posizioni nobili.
Scorrendo la classifica di Calcio Aviano e Union Pasiano tutto lascerebbe presagire un successo dei gialloneri di Agostinetto, ma l’undici ospite è tutt’altro che vittima sacrificale. Dalla sua ha avuto un calendario durissimo, perdendo di misura con le due prime della classe dando molto filo da torcere e salirà nella pedemontana per dimostrare di essere compagine da non sottovalutare. Gli avianesi condividono assieme ai rossoblù la miglior difesa, ma sono più prolifici davanti.
Chiude il programma della domenica una sfida dal forte sapore di salvezza, tra Unione Smt e Sesto Bagnarola. Zero vittorie per entrambe, quattro sconfitte filate per i sestesi, due consecutive per i padroni di casa. Il tecnico di casa Bressanutti ha l’occasione per centrare il successo e magari salvare la propria panchina, mentre l’undici di Colussi, costruito tra mille peripezie in estate e reduce dalla retrocessione, sembra incontrare grossi problemi ad uscire dal tunnel.

PROGRAMMA E ARBITRI

Domenica, ore 15

AZZANESE – VALERIANO
Yasser Garraoui (Pordenone)

AVIANO – UNION PASIANO
Francesco Caputo (Pordenone)

BANNIA – UNION RORAI
Stefano Pugnetti (Tolmezzo)

VILLANOVA – VALLENONCELLO (stadio Bottecchia Pordenone, ore 17.30)
Gabriele Toffoletti (Udine)

RAGOGNA – SEDEGLIANO
Edoardo De Luisa (Udine)

SAN QUIRINO – RIVOLTO
Gian Luca Vriz (Tolmezzo)

SARONE CANEVA – CEOLINI
Marco Bet (Pordenone)

UNIONE SMT – SESTO BAGNAROLA
Samuele Polese (Gradisca)


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 11/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01996 secondi