Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PRIMA C - Gradese e Ism affondano i colpi. Aquileia pirata

A Grado cade il Ruda, a Gradisca la Sangiorgina conferma di attraversare un momento difficile. Storico blitz del Mladost alla Mattonaia. Il Santamaria regola anche la Roianese e continua la sua corsa di testa

Com. Gonars - Mariano 0 – 3. Mariano espugna il comunale di Gonars e lo inguaia sempre di più. Primo tempo equilibrato, nel secondo Russo, in apertura, supera di slancio tre avversari e in diagonale insacca, aprendo così le marcature. Ospiti che vanno in discesa e, rispetto alle scorse giornate, finalizzano realizzando altri due reti per un finale di gara molto tranquillo.

Domio - Mladost 1 - 2. La prima volta che il Mladost espugna il “Mattonaia” di Domio: mai successo! Una gara che ha visto gli ospiti di Doberdò difendersi con ordine e cinicamente partire in contropiede e mettere, con Marassi, per due volte la palla alle spalle del portiere di casa. I locali reagivano, anche se sempre Marassi colpiva un legno della porta. Nel finale il Domio accorciava le distanze, ma l'arrembaggio finale il risultato non cambia.     

Gradese - Calcio Ruda  3 – 0. Un rigore all'8' del primo tempo realizzato da Paolucci rompeva gli equilibri, il Ruda si è proteso in attacco in cerca del pareggio, la Gradese si è difesa con ordine. Nel secondo tempo nulla cambiava, i padroni di casa a metà del tempo riuscivano per altre due volte mettere la palla nel sacco e portare a casa la vittoria. Per la Gradese la terza vittoria su tre gare disputate in casa, per il Ruda la prima sconfitta.  

Ism Gradisca - Sangiorgina  2 – 0. Molta Itala San Marco, poca Sangiorgina: la sintesi di questa partita. Per i padroni di casa in rete con il killer dell'area Biondo (che colpirà anche una traversa), nella ripresa, nelle battute iniziali, Fross metteva il risultato al sicuro. Solo nel finale un diagonale di Bidut avrebbe potuto riaprire i giochi, ma la palla è uscita di poco a lato. 

Canzian Begliano - Aquileia 0 – 1. Aquileia segna poco ma le sue reti sono pesanti. In una gara combattuta maschia, mai oltre il lecito, ha trovato un grande gol con Milanese che un tiro da fuori ha sorpreso il portiere locale. Finale con i bisiachi all'attacco, ma per l'Aquileia arrivano i primi tre punti in trasferta.

S.Giovanni Ts - Isonzo S.Pier.  1 – 1. All'ultimo respiro. Venier, un ragazzo del vivaio del Ronchi, anno 2000, ad una manciata di secondi dalla fine della partita, trova l'attimo e mette in rete la palla del pareggio. Un incontro che il San Giovanni, dopo il gol iniziale, poteva chiudere, ma chi sbaglia alla fine paga: è la legge del calcio.

Santamaria - Roianese  3 – 2. Il Santamaria vince e balza in vetta, solitaria alla classifica; una gara dominata per tre quarti di gara su 3-0, i ragazzi di casa si sono un po' rilassati permettendo ad una mai doma Rojanese di segnare una rete (la prima che la squadra friulana subisce) e nel finale incassare un'altra, ma ormai è troppo tardi perché la squadra triestina completi la rimonta.

Ufm Monfalcone – Zarja 0 – 0. Lo Zaria, rimasto in 10 dalla fine del primo tempo, si chiude a riccio e non permette alla squadra dei cantieri di essere molto pericolosa, Cuzzolin ci prova un paio di volte, ma la difesa riesce in qualche modo a liberare: troppo poco per portare a casa l'intera posta 

Livio Nonis


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...









IL LUTTO - Il calcio piange Aldo Peressini

Se n'è andato in silenzio, come da sua abitudine, a 71 anni Aldo Peressini, noto calciofilo nostrano, ex calciatore professionista e per tanti anni disinteressato “manager diletta...leggi
13/11/2019










Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01442 secondi