Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PROMO B - Risanese mai così in alto. Pro Romans e Juve a forza 4

La squadra di Barbana sbanca il rettangolo del Trieste Calcio e balza in vetta alla classifica, sfruttando il pareggio del Sevegliano con la Valnatisone. Divisioni della posta pure tra Terenziana e Ol3, Sistiana e Kras, e Azzurra e Costalunga

Si alza dal seggio principale il Sevegliano Fauglis per cederlo, a malincuore, alla nuova capolista del girone B di Promozione, la Risanese,mentre lo Zaule è costretto ad indietreggiare. Non cambia invece la parte bassa, tranne la salita della Juventina. Questi i principali fatti salienti di questa 5ª giornata con la sorpresa Ol3, riuscito ad imbrigliare la Terenziana, fermandola sull’1-1 dopo esser andato sotto per la rete del difensore Cefarin nel primo tempo. E’ Del Fabbro ad impattare e portare a casa un buon punto in funzione salvezza.
Per certi versi anche il punteggio con cui la Juventina ha violato il campo di Dolina rifilando 5 reti al Sant’Andrea fa un po’ rumore poiché finora i goriziani, nelle precedenti quattro gare, avevano segnato soltanto tre volte. Quattro gol stavolta già nel primo tempo con la doppietta di Selva e i centri di Pinatti e Nassiz, a cui si aggiunge Kozuh nella ripresa. La squadra di Sepulcri aggancia così la Forum Julii, superata tra le mura amiche dal Chiarbola per 2-0 con i triestini avanti su rigore di Olio e raddoppio, nel secondo tempo, di Moriones.

Vittoria in trasferta pure per la neo capolista Risanese, ottenuta a Borgo San Sergio, sul Trieste Calcio per 2-1 e a far doppietta è Di Melfi, una rete per frazione. Per i triestini va a referto Paliaga, salito a 4 in classifica marcatori.
Il detronizzato Sevegliano è stato fermato sul punteggio di 1-1 dalla Valnatisone a San Pietro in uno dei bue big-match domenicali. Passano per primi i gialloblù ospiti con l’ex Virtus Corno Gashi poco prima della mezzora, poi arriva il pari, nella ripresa, con il capocannoniere del girone, con 7 centri, Sokanovic.
L’altra gara interessante per l’alta classifica era quella fra Pro Romans e Zaule, terminata con la vittoria dei romanesi per 4-2, portandosi così al terzo posto, sorpassando proprio i triestini. Apre le marcature per i giallorossi di casa Trevisan, ribaltano nel secondo tempo Podgornik e Haxhija ma è ancora Trevisan a far 2-2. Ci pensano infine Michelin e Visintin a timbrare altri due cartellini fissando il punteggio finale.
Primo punto in trasferta del Costalunga, ottenuto sul terreno dell’Azzurra, impattando per 1-1 nel botta e risposta a fine primo tempo tra il triestino Hoti e il friulano Missio.
Senza reti termina il derby del Carso a Visogliano tra Sistiana e Kras con il primo pari esterno per i biancorossi di mister Pahor e il primo interno per Musolino.

Claudio Mariani


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02587 secondi