Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


REG. B - Razzo Sanvitese anche in 9. Casarsa super, Corva e Prata ok

La capolista piega con un rigore di Fantin la pericolosa Sacilese. Ridimensionato dagli scatenati gialloverdi l'Union Martignacco. Sesta Bagnarola avanti tutta, c'è la prima vittoria per la Spal Cordovado

Incredibile Sanvitese. La capolista del girone B degli Under 19 regionali ha colto sul terreno della Sacilese la quinta vittoria in altrettante gare disputate, una vittoria che vale doppio perché ottenuta contro un'avversaria valida e, soprattutto, in 9 contro 11. Sì perché la Sanvitese ha perso il primo giocatore dopo 20', mentre il secondo è stato espulso al 15' della ripresa. Il gol partita è stato segnato su rigore da Fantin
Anche il Casarsa resta a punteggio pieno, avendo però disputato una gara in meno della Sanvitese. La prova di forza sfoderata dai gialloverdi però è stata impressionante, perchè giunta a spese del lantissimo Union Martignacco, steso per 4-0 dal Casarsa, andato in gol con Infanti, due volte Perissinotto e Cozzolino
Tra le grandi di un campionato che sta già esprimendo differenze di valori significative il Prata Falchi ha un posto di primo piano: lo conferma il 3-0 rifilato al temibile Calcio Aviano, costretto a subire le finalizzazioni di Kozelec, Stoicuta e Kramil.
E fanno parte del treno play-off pure Corva e Sesto Bagnarola, puntuali nello sfruttare il fattore campo, la prima a spese del Latisana Ronchis (limpido 3-0 con reti nel primo tempo di Verardo e Segato, e dopo l'intervallo di Battel), il Sesto piegando sempre 3-0 il Torre e mandando a referto Olivieri, Kwebe e Mirco Sut
Ha colto il primo, atteso risultato utile del suo campionato la Spal Cordovado, andata a sbancare il rettangolo della Sangiorgina: il match è stato deciso da Bot nel corso del primo tempo. 
Lunedì sera è in programma il posticipo tra Vivai Rauscedo e Sedegliano


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02756 secondi