Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


REG. C - Rapporti di forza confermati. La prima del Sevegliano

Aquileia, Kras e Tolmezzo continuano a condurre la classifica, ma Ol3 e Trieste Calcio non demordono. E' terminato in parità il confronto tra le mine vaganti Zaule e Domio

Quinta di campionato nel girone C degli Under 19 regionali che finisce in archivio senza sorprese particolari. E con il terzetto Aquileia, Kras e Tolmezzo che continua a comandare le operazioni, mentre all'inseguimento Trieste Calcio e Ol3 ribadiscono la loro pericolosità. 
L'Aquileia ha domato 4-0 la Pro Romans Medea: i patriarchini hanno segnato due reti per tempo, con Virginio, Giacobbi, Langella e Liberto. Dal canto suo, il Kras ha regolato col classico 2-0 una buona Tarcentina: sono stati Formigoni e D'Alesio a decidere il confronto in favore dei biancorossi. 
La terza battistrada, il Tolmezzo di Rella, è riuscita nella ripresa a infrangere la resistenza del Sant'Andrea, costretto a inchinarsi ai rigori trasformati da Cimenti e Copetti, con quest'ultimo che aveva realizzato su azione il gol del vantaggio. 
Ci hanno provato San Giovanni e Risanese a salire sulla ribalta, ma alla fine Ol3 e Trieste Calcio hanno sventato gli agguati; gli orange di Faedis hanno superato 3-2 i rossoneri triestini con acuti di Mirabelli, Ariis e Cecchini, mentre i lupetti del Trieste Calcio hanno sbancato di misura Risano (1-2) nonostante la rete del bianconero Michelini
Saluta la prima affermazione in campionato e la posizione di metà classifica il Sevegliano Fauglis, che ha avuto la meglio con un gol per tempo su una Terenziana che comincia a lievitare: Barden e Fantini sono stati gli autori dei gol segnati dai padroni di casa. 
Ha partorito un pareggio che era prevedibile la gara d'alta quota tra due realtà interessanti come Zaule e Domio, mine vaganti del girone; la sfida è terminata 1-1, il gol dei viola è stato di Ceglie. Ha scontato il turno di riposto l'Isonzo


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01563 secondi