Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


TERZA - Zampata Edera ed è primato. In Seconda pure Viola e Ancora

Il blitz della squadra di Enemonzo ad Ampezzo regala emozioni al mister Dzananovic. Commosso dedica la vittoria al padre recentemente scomparso. Congedo dal proprio pubblico con vittorie per Bordano, La Delizia e Moggese

La stagione scorsa era stata beffata all’ultima giornata, stavolta tutto si compensa in casa Edera, promossa in Seconda categoria vincendo anche il girone, dopo il ko dell’Ancora, comunque con il biglietto della promozione già in tasca. Una vittoria, quella dell’Edera ottenuta ad Ampezzo per 2-1 che fa sprizzare felicità al commosso mister Dzananovic al cui padre, scomparso un paio mesi fa, dedica questo trionfo. Subito in vantaggio con De Caneva, i verdi sono raggiunti nel recupero del primo tempo da Lenna, per poi mettere il sigillo da tre punti con Stefani.
Scivola l’Ancora sul ponte umido di Moggio ma ormai era già stata levata e messa al sicuro e il 3-2 subito risulta innocuo. Nesina, Pugnetti e Tolazzi portano a tre le marcature moggesi, due volte Polonia per gli ospiti ma va bene anche così stavolta.
Certo, chiudere con un successo esterno per 3-0 è ancor meglio e lo sa la Viola, così facendo sul campo della Val Resia assicurandosi il secondo posto, a pari merito con l’Ancora, e la chiave d’accesso alla categoria superiore.
Sarà per la prossima volta per il San Pietro, rimasto staccato di due lunghezze ma comunque già fuori corsa alla vigilia della trasferta a Comeglians, da dove è tornato con il successo per 1-0 grazie alla rete quasi allo scadere di Lorenzo Zampol junior.
Chiude con una vittoria davanti al proprio pubblico la Delizia, battendo 2-1 l’Audax con due rigori in due minuti di Maldera e Zatti; dimezza poi Del Fabbro per gli ospiti.

Nell’anticipo di sabato anche il Bordano si congeda dalla propria tifoseria con una vittoria, ottenuta sul Castello sempre per 2-1. Piussi porta avanti i padroni di casa, Basaldella firma il temporaneo pari e Ciurdas il definitivo vantaggio del Bordano.

https://i.imgur.com/gbAeEgk.jpg

https://i.imgur.com/mziOJMY.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01581 secondi