Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


LCFC - C'è tanto pepe al "Collavin", il derby lo risolve Vejsil

Nojar Zellina e Jalmicco non deludono le attese. Un espulso per parte, colpi proibiti cinque ammonizioni. Ospiti in vantaggio e ripresi nel secondo tempo

Al “Cornelio Collavin” di San Giorgio di Nogaro, tana del Nojar Zellina, si è disputato il posticipo della terza giornata dell’Eccellenza, il sentito derby di alta classifica con lo Jalmicco, che ha visto la vittoria dei padroni di casa per 2-1, guadagnando così la vetta solitaria della classifica.

Si parte e subito le due formazioni fanno capire che non sarà una gara per deboli di cuore. Passano 15 minuti, le occasioni non arrivano ma i cartellini si. Buona tenuta atletica e forza agonistica da subito, nelle file locali. Zienna è costretto ad uscire dal campo al suo posto Sguazzin. Al 14' però lo Jalmicco passa a sorpresa: palla in area, D'Argenio è abile a sfruttare un'indecisione tra portiere e difensore, spizzando di testa in rete. Marani, colpito spesso dai difensori avversari, perde le staffe e nel giro di 5 minuti subisce due cartellini gialli, Nojar Zellina in 10. I ragazzi di mister Paviotti con Rizk e Colautti creano apprensione alla squadra di casa. La gara si fa veramente difficile per il Nojar Zelina, ma proprio nel momento più buio vengono fuori. Calcio di punizione di Flaiban, deviato dal difensore, il pallone prende una traiettoria maligna s'infila nel "sette" lasciando sorpreso Tomaselli e pareggio raggiunto.

Il secondo tempo comincia nel segno dei padroni di casa che non sembrano patire l’inferiorità numerica. Squadra di casa oltre alla buona condizione atletica dimostra ottima capacità di stare in campo e non rinuncia alle tre punte pressando gli ospiti in ogni zona del campo.
A metà ripresa, Flaiban inventa per Vejsil lanciato a rete, vince un contrasto, scarica una bordata e trafigge l’estremo avversario portando i padroni di casa sul 2-1. La gara si infiamma e lo Jalmicco prova a recuperare, ma un super Moro ed un sempre verde Michelon bloccano ogni sortita. Il Nojar non sta a guardare e cerca di colpire in contropiede prima con Conte e poi al 72'con Vejsil, quest’ultimo subisce un intervento in ritardo di Tortolo che costringe l'arbitro ad estrarre il cartellino rosso e ristabilire così la parità numerica in campo. Mancano 5 minuti alla fine della gara e gli avversari insistono, sull’ultimo calcio d’angolo vanno vicini al pareggio con un bel colpo di testa ma la palla finisce a lato.

https://i.imgur.com/xEbqRdF.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...








UISP CSI - Nulla è ancora deciso sui campionati

Mentre la Lega Calcio Friuli Collinare ha già ufficializzato il “rompete le righe” con l’annullamento della stagione 2019/20 e la Figc sta cercando di capire come, se, e con che modalità concludere questo campionato sui camp...leggi
20/04/2020


LCFC - Proroga sospensione fino al 15 aprile

Il consiglio direttivo della Lcfc del 31 marzo ha deliberato di prorogare la sospensione dell’attività già in essere, fino al 15 aprile 2020. Il Consiglio si è inoltre riservato ogni altra decisione in ...leggi
01/04/2020

LCFC - Nessun comunicato, occhio alle bufale

Purtroppo ci sono ancora diverse persone che definirle “imbecilli” è poco quando diffondono notizie prive di fondamento o del tutto false, le cosiddette “fake news” e chi le divulga è passibile di den...leggi
16/03/2020

ANCONA DUE - Peressotti: proseguire sarà dura

E' un periodo duro per tutta la nazione dal quale purtroppo, anche a livello calcistico, si fatica a vedere una via d'uscita. Qualsiasi manifestazione sportiva è stata bandita per contrastare la minaccia Coronavirus ed il rischio ch...leggi
12/03/2020

UISP - Preoccupano le incongruenze del Dpcm

L’Uisp tiene a sottolineare la propria responsabilità sociale circa le misure adottate per contenere l'emergenza epidemiologica del Covid-19. La salute, in particolare la salute pubblica, come diritto e bene primario per ogni ...leggi
05/03/2020






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,45440 secondi