Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


SUPERCOPPA - Il Cavazzo si regala il triplete

Dopo la Coppa Carnia e il campionato ora squadra di mister Mario Chiementin porta a casa anche il terzo trofeo stagionale. Battuto il Villa, un tantino sfortunato per i superstiziosi: palo, immediato autogol e poi espulsione al minuto 13

Molto probabilmente il posto in bacheca era già pronto per accogliere l’ennesimo trofeo in casa Cavazzo. All’appello stagionale mancava la Supercoppa, come da tradizione viene contesa fra la vincente il campionato e la coppa Carnia. In questo caso, avendo vinto la Coppa lo stesso Cavazzo, a sfidare i biancoviola è toccato all’altra finalista, il Villa.

A Verzegnis, campo neutro, è il Villa a far venire un brivido agli avversari con il palo interno colpito da Gabriele Guarinieillo al 29’. Gol sbagliato, gol subito. Ed ecco che nell’azione successiva il Cavazzo punisce gli “orange”, e doppiamente, perché il gol lo fa il difensore Moroldo nella porta sbagliata. Nel secondo tempo arriva il rosso per Manuel Guarinieillo al 13’ e ogni speranza di riequilibrare il match ha lo tesso significato del monito sulla porta infernale dantesca. Tant’è che al 24’ la chiude a doppia mandata Angelo Dionisio. E al triplice fischio del tolmezzino Gian Luca Vriz la festa può cominciare, anzi ricominciare.  


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04841 secondi