Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


LCFC OVER 40 - Ziracco a punteggio pieno. Medea incalza

Botta e risposta fra udinesi e isontini, tre i pareggi di cui due terminati 2-2 e uno ad occhiali

Dopo tre giornate del girone Inferno Over 40, l’unica a punteggio pieno è lo Ziracco, piegando venerdì per 2-0 una Dimensione Giardino molto rimaneggiata con solo 10 effettivi al fischio d’inizio. Per 25 minuti i “giardinieri” riescono a contenere i padroni di casa che passano però con un tiro da dentro l’area di Tikhomirov. Nel finale di tempo si fanno pericolosi gli ospiti con conclusioni di D’Odorico e Pavan a sfiorare l’incrocio. Nella ripresa la gara non decolla sebbene lo Ziracco trovi il raddoppio con il subentrato Dorlì. Solo nel finale il march si accende per le espulsioni, doppia ammonizione, a Riuli e all’ospite Dindo.

Un punto sotto il Medea fa suo l’incontro casalingo con i Warriors superandoli per 2-1, staccando così i “guerrieri” in classifica. Isontini avanti nel primo tempo con Milan, il raddoppio arriva nei primi minuti della ripresa con Prevedini. I Warriors rientrano in partita accorciando con Furlan ma non basta per portar via punti da Medea.

Uno ne strappa la Rosa riacciuffando un pareggio sul campo di casa, all’ “Edi Colussi” contro un Cerneglons combattivo, soprattutto nel primo tempo concluso con il doppio vantaggio degli ospiti per la doppietta di Croatto. Nella ripresa la gara prende piega nel verso dei cervignanesi, Bisan dimezza con un randellata da lontano e con l’aiuto della traversa, poi dal dischetto, per un fallo di mano in area ospite, Francioni firma il 2-2 e nel finale i locali rischiano anche di vincere.

Un punto a testa anche fra Over Tricesimo e Carnia United, chiusa sul punteggio di 2-2 al termine di una gara equilibrata congruamente finita in parità. Il Tricesimo sblocca a conclusione di un’azione manovrata con diagonale vincente di Culetto a sorprendere De Infanti, bravissimo poi nello sbrogliare alcune situazione pericolosi con un paio di pregevoli interventi. Da calcio piazzato Radina riporta le squadre prima in parità e poi, nella ripresa, a 20’ dalla fine, al vantaggio carnico. La zuccata di Fant ristabilisce la parità.

Nessun gol fra San Daniele e Depover ed entrambe raccolgono il secondo punto stagionale. Ranghi rimaneggiati e solo nel finale un’occasione per parte. Dapas salva sulla punizione di Degano e Cuberli manca il gol partita spedendo, di testa, il pallone di poco a lato del palo difeso dall’improvvisato portiere Foschiani per l’assenza dei titolari dei campioni.     

Rinviata al prossimo 13 dicembre Over GunnersBillerio.  


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 22/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02119 secondi