Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


COPPA ITALIA - Domani i quarti. A Manzano e Gradisca sfida di fuoco

Il Tarcento appare favorito nei confronti del Basiliano, mentre promette scintille Clark - Gradese. Ecco la presentazione delle 4 sfide

Finito il tempo degli esperimenti, ora si fa sul serio nel calcio a 5 regionale con i quarti di finale di Coppa ad eliminazione diretta in programma sabato pomeriggio. S'inizia alle 15.30 al Centro Tennis Modus a Tarcento, dove la matricola terribile del presidente Faleschini prova a centrare il primo traguardo stagionale ovvero l'accesso alle final four di Coppa Italia. Sulla carta il compito appare agevole contro il Futura Basiliano, che finora ha collezionato solo sconfitte e presenta una difesa non proprio impermeabile con 34 reti subite; nel clan tarcentino grande entusiasmo dopo il colpaccio di Maniago che ha garantito la leadeship e la consapevolezza di essere ad un passo  dalla fase finale.
Alle 17 ci spostiamo in quel di Manzano, dove la squadra di Genna riceve la visita di un Maniago in cerca di rivincite, dopo la rovinosa caduta con Tarcento che ha spento, al meno in parte, gli entusiasmi del brillante avvio; padroni di casa  che con la formazione al completo possono fare paura, ma i biancoverdi del presidente Martini sono pronti a vendere cara la pelle.
Alle 18 sfida intrigante sul green di Cussignacco con la Clark che sfida la Gradese, ospiti che dopo un avvio in salita stanno ritrovando gioco e convinzione, anche se fermare Wembolowa e soci non è di certo impresa semplice; gara comunque da tripla visto l'imprevedibilità del team allenato di Tirindelli che deve però scontrarsi sulla forza del gruppo che ha sempre contraddistinto i team gradesi.
Alle 19.15 a Gradisca d'Isonzo la Torriana cerca il pass contro l'incerotatta Futsal Udinese; i bianconeri di Della Negra oltre ai 3 punti a Manzano hanno perso pure Dorbolò, Pellegrini e Scuor, appiedati per un turno dal giudice sportivo, quasi impossibile il recupero di Zuliani, servirà dunque un miracolo per uscire indenne dalla tana di una Torriana che a parte lo squalificato Sfiligoi si preannuncia al gran completo. (m.p.)


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 25/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04943 secondi