Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


LCFC OVER 50 - Marchioni riaccende il campionato

L'attaccante veneto decide il big match con l'Amasanda. L'ex capolista cede in casa al Cordignano e lascia lo scettro. Primo punto per Rangers e Black Staff. Dilagano il Portover e i Veterani Udine

Per la quarta giornata del Campionato Over 50 il Cordignano, grazie alla rete di Marchioni, ha superato l'Amansanda '86 agganciando in classifica i sandanielesi; i veneti hanno peraltro una partita in meno. L'acuto risolutore nella ripresa, a seguito di un lancio dalle retrovie, l'attaccante ospite a tu per tu con il portiere trova la conclusione vincente. Ne ha approfittato il Da Nando che ha travolto per 5-1 in trasferta il Pozzuolo, conquistando la leadership solitaria. Per la neo-capolista a segno Bon, Cantarutti, Zanin e Fiorenzo con una doppietta, mentre il goal della bandiera per il Pozzuolo porta la firma di Turco.

A due lunghezze dalla vetta troviamo il terzetto formato dalla Sangiorgina Udine (che ha osservato il turno di riposo), dalle VG La Botte, che ha superato per 2-1 il Farra con la doppietta di bomber Montina, e dal Portover. La compagine di Portogruaro, rinforzata da una sontuosa campagna acquisti (nelle file dei granata militano tra gli altri i fratelli Bozza, Tronchin e Merli, che hanno costituito per anni la spina dorsale della gloriosa Thermokey) ha rifilato nove reti al malcapitato Passons, con le triplette di Simone Bozza e Sutto, oltre alle singole di Angeli, Pascotto e Venier, mentre per il Passon è andato a segno Pinto. Larga vittoria esterna anche per i Veterani Udine, che hanno espugnato il terreno di Trasaghis superando per 6-1 il malcapitato Avasinis; da segnalare la tripletta di Zoffi e la doppietta di Tomadini. Primo punto per Rangers Terzo e Black Staff, che impattano il confronto diretto con reti di Gaddi e Leita.

Nel prossimo turno si presentano particolarmente interessanti le sfide Da Nando - Amansanda e Veterani Udine - Portover. Completeranno il turno Cordignano - Farra, Black Staff - Pozzuolo, Sangiorgina - Rangers e Passons - VG La Botte, mentre il fanalino di coda Afa Avasinis osserverà il turno di riposo.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 30/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



UISP CSI - Nulla è ancora deciso sui campionati

Mentre la Lega Calcio Friuli Collinare ha già ufficializzato il “rompete le righe” con l’annullamento della stagione 2019/20 e la Figc sta cercando di capire come, se, e con che modalità concludere questo campionato sui camp...leggi
20/04/2020


LCFC - Proroga sospensione fino al 15 aprile

Il consiglio direttivo della Lcfc del 31 marzo ha deliberato di prorogare la sospensione dell’attività già in essere, fino al 15 aprile 2020. Il Consiglio si è inoltre riservato ogni altra decisione in ...leggi
01/04/2020

LCFC - A Cormons si prospetta incertezza

Non bastasse il problema “Covid-19”, a mettere, in allarme diverse società sono le attuali restrizioni sugli spostamenti oltre confine. Per quale motivo? Guardando oltre la fine dell’attuale emergenza, quando potranno riprendere al...leggi
27/03/2020

LCFC - Nessun comunicato, occhio alle bufale

Purtroppo ci sono ancora diverse persone che definirle “imbecilli” è poco quando diffondono notizie prive di fondamento o del tutto false, le cosiddette “fake news” e chi le divulga è passibile di den...leggi
16/03/2020

LEON BIANCO B - Maran: siamo una grande famiglia

Secondo anno nel Campionato Collinare per il Leon Bianco B (3^/B), società che insieme all'omonima squadra A rappresenta il comune di Cormons. Se nella passata stagione c'è stato un fisiologico periodo d'adattamento, quest'an...leggi
12/03/2020











Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,49779 secondi