Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


COPPA SECONDA - Grifone, pareggio acciuffato in extremis

Con l’uomo in meno per un’ora il Vigonovo mette comunque in difficoltà gli udinesi. Due volte in vantaggio, altrettanto recuperano gli ospiti, l’ultima in zona Cesarini. Arbitro non nella miglior serata

Termina con un pareggio per 2-2 la gara d’andata di coppa fra Vigonovo e Atletico Grifone, caratterizzata da otto cartellini gialli, compresi quelli comminati ai due allenatori, e da due rossi ai danni del Vigonovo. Partita combattuta un po’ rovinata da un arbitraggio piuttosto rivedibile.

Nel primo tempo sblocca il Vigonovo con un calcio di rigore di Falcone ottenuto per fallo su Savio. Ad inizio ripresa i locali, pur restando in dieci per il rosso a Celanti, mettono in difficoltà gli ospiti, i quali trovano però il  pareggio all’11’ con l’incornata di Ajello da calcio d’angolo. Al 28’ i padroni di casa ripassano in vantaggio con un colpo di testa di Falcone sul traversone da destra di Nadal. Continua ad attaccare il Vigonovo, squadra quadrata e fisicamente forte, ma è il Grifone a trovare il gol del pareggio al 44’ quando Federico Quarino verticalizza per l’inserimento del neo entrato Di Gioseffo e sull’uscita del portiere fa 2-2. Subito dopo altro cartellino rosso, molto discutibile, esibito a Piccin e i locali chiudono in nove e il mister Diana dovrà fare la conta dei disponibili per la gara di ritorno a Cornino.   


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01471 secondi