Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia



FIGC - Mongardini: 1-4 troppo severo. Zagaria: leoni ma non concreti

Il centrocampista dell'Inter San Sergio e l'attaccante del Muglia commentano l'esito della prima di campionato, che ha premiato Cerneglons e Valvasone



Focus sulla prima giornata di campionato nel girone B degli Amatori Figc.

INTER SAN SERGIO - CERNEGLONS 1-4

Flavio Mongardini (centrocampista dell'Inter San Sergio): “Abbiamo giocato col Cerneglons e perso 4 a 1. Primo tempo chiuso sullo 0 a 1 e molto equilibrato, dopo ci siamo mangiati tre occasioni nette con Bosco e Rocca. Quindi, su una palla vagante, abbiamo preso il raddoppio e subito dopo il terzo da fuori su un bel tiro. Dopo abbiamo segnato noi con Bernobi e subito il quarto su ribattuta. Purtroppo loro più preparati, ma risultato un po' bugiardo”.

VALVASONE - MUGLIA FORTITUDO 2-0

Sebastiano Bobo Zagaria (attaccante del Muglia Fortitudo): “Abbiamo perso 2-0, ma abbiamo giocato un buon calcio e c'è solo da essere orgogliosi dell'impegno di tutti, che sono stati dei leoni. Peccato, al di là delle assenze, per le cinque–sei occasioni nette avute e non concretizzate. Le abbiamo avute a tu per tu con Zaro tre volte con Gelsi, Pizzamus e Fontanot. Il Valvasone è stato ordinato e ben disposto in campo”.

Massimo Laudani


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02360 secondi