Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


LCFC PN - L'Aurora prima spreca poi segna

I padroni di casa superano di misura (1-0) il Vittorio/Cappella, creano tanto ma la porta sembra stregata. Toffolo trova l'antidoto per gonfiare la rete


Nella Lcfc pordenonese, per la quinta giornata della Premier League, è andato in onda il match fra l'Aurora San Foca e i veneti  del Vittorio Cappella, vinto dai padroni di casa per 1-0. L'Aurora, fin da subito, si dimostra più offensiva, nonostante le belle e precise giocate degli ospiti. Già al 10' Toffolo, a tu per tu con un difensore, viene atterrato in area, ma l'arbitro lascia proseguire tra le proteste degli spettatori presenti. Tra il 15' ed il 20' è l'accoppiata Elvis Toffoli-Marco Toffolo ad andare vicino alla rete: prima è Toffoli a spingersi in profondità sulla destra, mettendo palla al centro per Toffolo, che calcia alto; poi le parti si invertono ed è Toffoli a calciarla fuori a pochi metri dalla porta. Al 39' Sellan intercetta palla a sinistra, si dirige verso la porta dribblando due avversari, si procura lo spazio per un tiro potente che il portiere ospite, in tuffo, devia sulla destra, trovando Toffolo pronto ad intercettare e quindi ad insaccare per l'1-0. Tre minuti dopo, ancora per l'Aurora, è Ferretto ad intercettare palla davanti alla porta, sprecando tutto calciando sopra la traversa.

Inizia la ripresa e, al 47', Sellan si erge di nuovo a protagonista: sale dalla sinistra, salta un primo avversario con un "drible de vaca", un secondo con un dribbling tradizionale, arriva sul fondo e mette palla rasoterra al centro, senza trovare però attaccanti pordenonesi pronti alla devizione. Al 70' gli ospiti, attaccando dalla destra, con Stefano Santin arrivano ad un tiro potente e ravvicinato che il portiere Frisan riesce a deviare prepotentemente, con il pallone che, di rimbalzo, esce sopra la traversa. All'83' Il Vittorio Cappella piazza una punizione di Piccinin in area, Bof, con un gran colpo di testa, trova la porta, ma Frisan blocca. In complesso, nella ripresa, l'Aurora, nonostante alcune imprecisioni nei passaggi, riesce a creare qualcosa di più degli avversari.  Il Vittorio Cappella, viceversa, meglio nella ripresa, effettua ottime giocate, ma è poco incisivo davanti la porta. La gara termina così sull'1-0 maturato nella prima parte di gara.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 06/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...










LCFC - Al Vacile basta Olbrys

Con le gare del venerdì tutte rinviate per maltempo, il girone di Eccellenza ha visto soltanto un incontro disputarsi sabato, quello fra Vacile...leggi
10/11/2019









Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01557 secondi