Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


PRIMA A - Da emozioni forti Azzanese-Villanova. Sesto, batti un colpo

Due sfide di altissima classifica tengono banco nella nona giornata. Sarone - San Quirino per acciuffare la prima della classe. Bannia, operazione aggancio

Azzano Decimo si prepara per onorare la tradizione dello scontro tra titani, già andato in onda nella categoria inferiore, ed ospita quello che fino a qualche giornata addietro era la sfida tra prima e seconda del girone. Alla vigilia del big match i padroni di casa sono scivolati indietro, anche se sono soltanto sei i punti che dividono i due club, ma nutrono, per gioco e tempo a disposizione, di acciuffare i vicini di casa e nemici consolidati di tante battaglie. Di questi tempi Azzanese e Villanova sono più lontane che mai: ognuna ha i suoi pensieri, però vivono più o meno gli stessi momenti. La squadra di Buset ha perso le ultime tre gare di campionato e non vince da un mese (ultimo successo il 6 ottobre). Quella di Cocozza ha perso domenica scorsa contro il Sarone e nelle precedenti due gare ha vinto sempre di misura contro Ragogna e San Qurino.
Altro scontro di altissima classifica da non perdere si gioca tra Sarone Caneva e San Quirino. Appaiate sul secondo gradino del podio con 16 punti possono approfittare dell’eventuale passo falso della capolista e balzare al comando. Il Sarone ci arriva con quatto vittorie nelle ultime cinque gare, mentre i templari ne hanno collezionate tre nelle ultime cinque. Pronostico difficile.

Un Bannia sempre più veloce, unica formazione imbattuta del raggruppamento, ospita il Rivolto con un occhio di riguardo per l’altissima classifica. I ragazzi di Geremia, ferocissimi, segnano con costanza e posseggono il miglior potenziale offensivo del girone (20 gol). Occasione da non sprecare per l’Unione Smt. Quattro vittorie consecutive hanno lanciato la squadra di Bressanutti al quinto posto con 14 punti a due sole lunghezze dal trio seduto sul secondo gradino, Se dovessero battere il Ceolini potrebbero veramente ossigenarsi in altissima montagna. Ceolini che finora in quattro viaggi non ha raccolto alcun punto.

Derby tinto di rossoblù tra Ragogna e Union Rorai, Stanno meglio gli ospiti, sei punti negli ultimi 180’, rispetto ai padroni di casa, usciti con bandiera bianca dal rettangolo di San Quirino. Gialloneri contro gialloblù al “Cecchella” di Aviano.Il glorioso impianto collinare ospita il derby della destra Tagliamento, tra due complessi appaiati a 11 punti, attenti a guardarsi alle spalle per non rovinarsi la domenica. Retrocessione nella mente anche per Sedegliano e Valeriano, che si affrontano con l’estrema necessità di punti, ma soprattutto di certezze. Stesso percorso nelle ultime due gare, con nessun punto racimolato. Ora bisogna muovere la classifica. E’ quello che farà con molte probabilità l’Union Pasiano opposta al Sesto Bagnarola. Punti utili ai rossoblù per sfuggire ai tentacoli della zona playout. A Giovanni Esposito l'arduo compito di dare sostanza alla formazione sestese, un compito al momento complicatissimo.

PROGRAMMA e ARBITRI

Domenica, ore 14.30

AZZANESE – VILLANOVA
Andrea Cargnel (Gradisca)

AVIANO – VALLENONCELLO
Stefano Cargnelli (Maniago)

BANNIA – RIVOLTO
Antonio Bonutti (Basso Friuli)

RAGOGNA – UNION RORAI
Marco Bet (Pordenone)

SARONE CANEVA – SAN QUIRINO
Eric Visentini (Udine)

SEDEGLIANO – VALERIANO
Mattia Ambrosio (Pordenone)

SESTO BAGNAROLA – UNION PASIANO
Stefano Pugnetti (Tolmezzo)

UNIONE SMT – CEOLINI
Federico Cesetti (Pordenone)


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 08/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...











MERCATO - Sakajeva ai saluti

Inizia a infiammarsi il toto-mercato d’inverno. E’ una corsa contro il tempo per aggiustare le toppe emerse nei primi 100 giorni di attività agonistica. Tra i pi&ug...leggi
19/11/2019


COPPA SECONDA - Può succedere di tutto

In programma per domani la coppa Regione di Seconda categoria dovrebbe mandare in scena (ma il condizionale è veramente d'obbligo) le gare di ritorno dei quarti di finale (ment...leggi
19/11/2019






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01548 secondi