Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PRIMA C - Marangoni rovina l'esordio di Tomizza

Con una tripletta dell'attaccante (e la rete iniziale di Persello dalla bandierina) la Sangiorgina torna alla vittoria in casa e bissa il successo ottenuto a Gonars. Non basta il provvisorio pareggio di Aristone al San Canzian per sbloccarsi

SANGIORGINA - SAN CANZIAN 4-1
Gol
: al 45' Persello, al 6'st Aristone, al 14'st, al 32'st e al 36'st Marangoni.

SANGIORGINA: Pulvirenti, Schiff (36'st Franceschinis), Neri, Masolini, Nalon, Mattiuzzi, Bidut (31'st Malisan), Carrara (16'st Venturini), Persello, Salomoni, Marangoni (36'st Di Bert). (12. Fonzar, 15. Andreuzza, 18. Scolz, 19. Sinigaglia). All. Simone Bruno.

SAN CANZIAN BEGLIANO: Ballerino, Radev, Furlan, Petriccione, Arena (26'st Marusic), Demeio, Veneziano (25' Aliperti), Ciaravolo, Simeone, Aristone, Formoso. (12. Puccio, 14. De Campo, 16. Colautti, 17. Bedin, 18. Scocchi). All. Giovanni Tomizza

ARBITRO: Nicolas Sorgon sez. Pordenone

NOTE - Ammoniti: Schiff, Carrara, Marangoni, Petriccione, Aliperti, Formoso. Angoli 7-3. Fuorigioco: 2-0. Rec.: 1'- 4'. Giornata piovosa e vento sostenuto di libeccio. Spettatori 80 circa.

Trascinata dalla buona vena realizzativa di Marangoni, la Sangiorgina torna al successo al “Collavin” assente dalla seconda giornata e fa il bis con quello raccolto sabato scorso a Gonars. Ma stavolta i tre punti sono strameritati in virtù di una ripresa quasi a senso unico. Inizialmente sono gli ospiti a creare qualche scompiglio, con la punizione a lunga gittata sin dentro l’area sulla quale Simeone si getta ma non riesce a sfruttarla e poco dopo chiama Pulvirenti all’intervento a terra. Al 21’ Persello dalla bandierina centra la base del palo opposto e al 31’ da un contrasto a centrocampo la sfera giunge a Marangoni sul quale esce e ribatte Ballerino. Al 43’ altro legno colpito su calcio piazzato da Salomoni ma il gol è nell’aria e arriva al 45’, ancora dalla bandierina, stavolta Persello, la butta direttamente in porta, forse il vento ne arcua la traiettoria ingannando l’intera difesa rossonera.
Nella ripresa, al 6’ il San Canzian pareggia con il tap-in di Aristone dopo la palla non trattenuta da Pulvirenti su punizione. Ancora un angolo a mettere i brividi alla retroguardia ospite, Marangoni è lesto ad insaccare al 14’.
Al 32’ piazzato dalla trequarti sinistra di Salomoni, dalla mischia in area ne esce la zampata di Marangoni ed è 3-1. Quattro giri di lancette e ancora il cecchino Marangoni sorprende Ballerino calciando velocemente una punizione dall’altezza della lunetta e si porta a casa il pallone.    

Arbitro: Nicolas Sorgon sez. Pordenone 6.5

Partita corretta e non difficile da dirigere. Sbaglia un fuorigioco piuttosto evidente ma non è nella posizione idonea per giudicare correttamente. Un po’ permissivo sui punti di battuta delle rimesse laterali. Un po’ di perplessità sul giallo a Marangoni per una simulazione molto dubbia sulla trequarti campo. 

https://i.imgur.com/y4nb5dK.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 03/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...









ECCELLENZA - Pro Fagagna! Flaibano! Lumignacco!

Ricompattamento ai vertice della classifica dell'Eccellenza. La Pro Fagagna supera con un dirompente 3-0 il Torviscosa e si porta a sole due lunghezze dalla capolista; e approfittano della caduta della squadra di Pittilino anche Manzanese e Brian Lignano, ora a soli 3 punti dalla ve...leggi
22/01/2020

CANCIANI - La disamina del presidente sul calcio regionale

Il commento sulla ripartenza del campionato di Eccellenza, dopo la finale di Coppa Italia:"Abbiamo avuto diverse problematiche meteorologiche nei mesi di Novembre e Dicembre. Ora sembra che le cose vadano per il meglio, speriamo che si possa giocare con più regolarità". Mentre sulla finale di Coppa ...leggi
13/01/2020

CURIOSITA' - Stretching dinamico o statico?

In un’intervista al Dott. Gian Paolo Cantamessa (Medico Sportivo) dal titolo “contrattura, stiramento e strappo: se li conosci li eviti”, si accenna di stretching ed in particolare della messa al bando nel calcio di quello statico a favore di quello dinamico.In un recente pre-partita di Champion’s si &e...leggi
28/03/2020








Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,37412 secondi