Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


PROMO A - Il Rive mette all'angolo il Casarsa

La squadra di Pagnucco rimonta due volte quella di Dorigo e sfiora il successo pieno che sarebbe stato meritato

CASARSA - RIVE D'ARCANO 2-2
Gol: 20’ Lenga, 23’ Minisini, 25’ Alfenore, 70’ Righini (rig.)

S.A.S. CASARSA: Daneluzzi, Zanin (Santarossa), Toffolo, Ajola, Gonzati, Trevisan, Lenga, Vilotti (Vecchiettini), Zavagno (Peresano), Alfenore, Giuseppin (Felitti).

A.S.D. RIVE D’ARCANO: Indovina, Zucchiatti, Almberger, Minisini, Ciroi, Verona, Righini (Apicella), Degano, Ascone (Cosolo), Trevisanato (Burelli), T. Pontoni (A. Pontoni).

NOTE - Ammoniti: Vilotti, Zanin, Toffolo, Vecchiettini, Minisini e Cosolo. Tiri: Casarsa 5 (2 in porta), Rive 11 (6). Corner: 3-3. Falli fatti: 20-8.

Scontro tra damigelle d’onore (anche se in condominio) oggi nello splendido impianto sportivo di Casarsa, messo a dura prova da un meteo proibitivo. Sorpresa della giornata (per il Rive) la presenza, per la seconda volta consecutiva, dell’arbitro Toselli che aveva diretto il derby di sabato scorso con la Buiese, designazione apparsa perlomeno curiosa.
Formazioni in campo con importanti defezioni tra gli ospiti (Puto infortunato, Gori squalificato) mentre i padroni di casa devono rinunciare al terminale Rosa Gastaldo, espulso lo scorso turno.
Primi venti minuti con gli uomini di Pagnucco che comandano le operazioni, pur senza rendersi veramente pericolosi ma, come spesso accade, un passaggio di Ciroi al proprio portiere viene arpionato da Lenga che, saltato anche Indovina, deposita in rete per l’1-0 degli uomini di Dorigo.
E’ veemente la reazione degli azzurri (oggi in nero) con una doppia occasione e Minisini che concretizza dal limite dell’area con un piattone che spiazza il bravo Daneluzzi: 1-1.
Passano solo due minuti e, dopo un controllo impreciso al limite dell’area, Alfenore colpisce di prima intenzione con la palla che, deviata dal tacco di Verona, beffa un incolpevole Indovina infilandosi nel sette alla sua destra.
Gli uomini di Pagnucco sanno che il risultato è immeritato e si rovesciano ancora in avanti senza però trovare il goal. Clamorosa l’occasione capitata sui piedi di Trevisanato al 44’ che colpisce di potenza da centro area ma trova un Daneluzzi attrezzato per i miracoli. Sul successivo angolo è Degano a colpire di testa con palla che sfiora la traversa.
La ripresa non cambia copione con gli uomini di Dorigo che non riescono ad uscire dalla propria metà campo. Dopo vari e vani tentativi (da ricordare Righini al 54’ fuori di un niente)  è Trevisanato al 69’ che, imbeccato da Almberger, lascia sul posto Zanin il quale, entrato in area, colpisce il 10 di Pagnucco da dietro per un rigore ineccepibile. Trevisanato dolorante, pur essendo il rigorista designato, non pensa alla classifica cannonieri e lascia intelligentemente l’incarico a Righini, perfetto nella trasformazione per il 2-2: rasoterra con palla a destra e portiere a sinistra.
Il Rive d’Arcano ci crede e, al contrario di un Casarsa apparso evanescente soprattutto davanti, cerca con convinzione il goal dei tre punti; l’urlo rimane però in gola ai suoi tifosi quando al 74’ il rientrante A. Pontoni, servito da una gran palla di Cosolo, si presenta davanti a Daneluzzi e con il sinistro manda la sfera a sbattere sul palo interno alla sinistra del portiere. Ancora Rive all’88’ quando Trevisanato sfiora il palo sinistro della porta gialloverde. Girandola di sostituzioni per arrivare al 96’ e un pareggio finale che lascia l’amaro in bocca a Pagnucco e alla sua truppa.
Casarsa sottotono, vittima probabilmente di una giornata storta o forse di un Rive d’Arcano apparso quest’oggi superiore in tutti i reparti. Buona la direzione dell’arbitro Toselli e dei suoi assistenti.

Stefania Midena

Le foto a cura di Adriano Peresano FotoCalcio.it

https://i.imgur.com/KGuI8yJ.jpg

https://i.imgur.com/hqh1ZIZ.jpg

https://i.imgur.com/YoFIREA.jpg

https://i.imgur.com/ZPXQLQ3.jpg

https://i.imgur.com/psgpfrG.jpg

https://i.imgur.com/AO01iTG.jpg

https://i.imgur.com/ngQjffy.jpg

https://i.imgur.com/eka6GtT.jpg

https://i.imgur.com/RZabFJ1.jpg

https://i.imgur.com/psgpfrG.jpg

https://i.imgur.com/aTp1tWH.jpg

https://i.imgur.com/onxeBcW.jpg

https://i.imgur.com/RxlbIs6.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 03/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01680 secondi