Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


UDINESE - Esordio vincente di Gotti. Abbattuto il Grifone

Friulani attendisti nella prima mezzora, il muro iniziale non regge ma nemmeno il Genoa. Il pari di De Paul fa scattare la molla ai bianconeri, cinici al punto giusto con Sema e Lasagna

GENOA - UDINESE  1 - 3
Gol: 21′ Pandev (G), 32′ De Paul, 43′ st Sema, 45'4' st Lasagna (U)

GENOA (4-2-3-1): Radu; Ghiglione, Romero (25′ st Sanabria), Zapata, Ankersen (19′ st Barreca); Schone, Agudelo; Pandev, Saponara (7′ st Radovanovic), Kouamé; Pinamonti. A disposizione: Jandrei,Goldaniga, Lerager, Gumus, El Yamiq, Biraschi, Jagiello, Pajac, Cleonise. Allenatore: Motta

UDINESE (3-5-2): Musso; De Maio (20′ st Becao), Ekong, Nuytinck; Opoku, Mandragora, Walace, De Paul, Sema; Nestorovski (27′ st Lasagna), Okaka (44' st Teodorczyk). A disposizione: Perisan, Nicolas, Sierralta, Samir, Fofana, Ter Avest, Pussetto, Barak. Allenatore: Gotti

ARBITRO: Pasqua

NOTE - Ammonizioni: Sema, Nuytinck (U) 

Il confronto fra Thiago Motta, appena insediatosi sulla panchina genoana, e Luca Gotti, ad interim allenatore temporaneo dell’Udinese, pende nettamente a favore dei friulani, capaci di scrollarsi di dosso i fantasmi delle 11 reti prese nell’ultima settimana e tornare in Friuli con una vittoria importante per il morale. Eppure è il Genoa a passare per primo in vantaggio al 22’ con l’inesauribile Goran Pandev chiudendo una triangolazione con Kouame. La partita dei “grifoni” termina qui, la luce si spegne forse pensando di poter far una scorpacciata. No, tutt’altro, l’Udinese si sveglia dopo una mezzora a cercar solo di far muro davanti a Musso. Una bordata di De Paul dalla distanza sorprende Radu al 32’ e successivamente Nestorovski e Mandragora vanno vicini al raddoppio.

Nella ripresa il Genoa prova a rientrare in partita con l’innesto di Radovanovic e Kouame ad impegnare Musso e si sbilancia troppo in avanti. L’Udinese ha una sola possibilità, colpire al fianco i rossoblù e lo fa con il tiro di potenza di Sema e nel recupero c’è gloria anche per Lasagna nel firmare il 3-1 che sbanca Marassi.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 03/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...






SERIE A - Musso salva l'Udinese

UDINESE - SPAL  0 - 0UDINESE: (3-5-2)Musso, Rodrigo Becao (85' Teodorczyk), Troost-Ekong, Nuytinck, Stryger Larsen, Mandragora (80' ...leggi
10/11/2019













Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01737 secondi