Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


UNDER 17 ELITE - La Manzanese vince e cerca il successore di Pisu

Dopo il pareggio con il Cjarlins e il ko per mano della Sanvitese gli orange hanno superato 3-1 in rimonta l'Ol3. Il presidente Fabbro: "Ci dispiace della scelta del tecnico di chiudere questa collaborazione, ma rispettiamo la sua decisione, presa per motivi personali. Il successore? Abbiamo cominciato a guardarci intorno..."

Dopo il pareggio all'esordio con il Cjarlins Muzane (2-2 pirotecnico) e il ruzzolone patito contro la Sanvitese (3-0 per i biancorossi), ieri la Manzanese Under 17 che prende parte all'Elite ha colto la prima vittoria, superando in rimonta per 3-1 l'Ol3. In panchina a dirigere le operazioni c'erano il dg Alessandro Paolucci e il tecnico Angelo Morano, disponibile perché la sua Under 14 scontava il turno di riposo. 
Infatti, negli scorsi giorni si era dimesso dalla guida dell'Under 17 Roberto Pisu, una decisione presa nonostante la società avesse ribadito al tecnico fiducia e la volontà di proseguire nel percorso intrapreso. Spiega il presidente Filippo Fabbro: "Mister Pisu ha espresso la volontà di interrompere questa collaborazione a causa di motivi personali. Ci dispiace perché era un allenatore per noi importante, con il quale avevamo impostato un certo tipo di lavoro, ci avrebbe fatto piacere proseguire questo rapporto ma rispettiamo la sua volontà. Da parte nostra non abbiamo ancora scelto il sostituto, il forfait di Pisu ci ha colto di sorpresa, intendiamo ponderare bene la scelta del successore e ci stiamo guardando intorno. Anche a livello di Under 17 non c'è nessuna particolare pressione societaria rispetto alla vittoria del titolo regionale: l'obiettivo principale era e resta quello di far maturare più ragazzi possibili, per portarli in futuro in prima squadra".  
E' probabile che la squadra si alleni nei prossimi giorni agli ordini di Mauro Cossettini che già allena gli Allievi più giovani dell'Under 16. 

https://i.imgur.com/oHzmv4R.jpg

https://i.imgur.com/amnzQAP.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 14/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



FIGC - Domenica stop ai campionati

Niente campionati giovanili regionali domenica 17 novembre. Lo ha stabilito il Consiglio direttivo del Comitato regionale della Figc in considerazione delle copiose precipitazioni cad...leggi
15/11/2019
















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01846 secondi