Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


ECCELLENZA - Torviscosa e Brian ancora a segno in trasferta. Flaibano!

Anche Pro Fagagna e Manzanese vincono lontano da casa, mentre il Fiume rallenta la Pro Cervignano. Pareggi che valgono per Tricesimo a Gorizia e Ronchi a Fontanafredda. Cassin demolisce il Lumignacco

Fattore campo che incide al contrario in Eccellenza, dove la nona d'andata ha cambiato qualcosa (non molto) nei quartieri nobili della classifica. Ora al comando c'è il tandem Pro Fagagna - Torviscosa (20 punti), incalzato dal Brian Lignano (19), mentre la Pro Cervignano (18) è entrata nel mirino della Manzanese (17). Perdono ancora Lumignacco (9 sconfitta di fila) e Primorje (quinto ko consecutivo), si impenna il Flaibano, che a quota 10 scavalca in un solo colpo Codroipo e Tricesimo, agguantando Pro Gorizia e Gemonese
Restano a pieni giri, dunque, nelle gare esterne Torviscosa (4 su 4) e Brian Lignano (5 su 5): i biancazzurri hanno avuto la meglio sulla Virtus di Caiffa, e non è stato semplice piegare i biancazzurri di Corno di Rosazzo; Tuniz apre i fuochi, Libri impatta dopo un'ora di gioco, ma subito dopo Puddu firma il gol vittoria per la sputafiamme di Pittilino
A Gemona Birtig trova un nuovo protagonista, Ime Akam, che firma la doppietta (8' e 75') che costringe alla resa la formazione di Mussoletto
E la Pro Fagagna? Mette fine alla serie utile (due vittorie di fila) del Codroipo che pure si era subito portato avanti col rigore di Turri; sempre dal dischetto Nardi impattava, nella ripresa l'autogol di Osagiede e la rete di Domini infrangevano l'equilibrio. 
Che il Fiume fosse un osso duro a Cervignano lo sapevano. E tale s'è rivelato: Milan subito a bersaglio, nella ripresa Serra replicava, poi seguivano le trasformazioni di Furlanetto e Nardella per il 2-2 conclusivo. Il punticino fa comunque classifica per entrambe. 
E' decisamente ripartita la Manzanese, al terzo successo (due in campionato e uno in Coppa) in una settimana, quello colto sul terreno del Primorje. Roveretto prende per mano la squadra di Rossitto, firmando a metà tempo una doppietta, Cudicio si regala il 3-0 nel finale. 
Battaglia a Fontanafredda: il Ronchi viene messo alle corde da Zusso, ma al 93' Aldrigo permette alla squadra di Franti di far risultato, lasciando con l'amaro in bocca i rossoneri. 
Non riesce a dar seguito alla rimonta verso l'alto la Pro Gorizia, costretta a dividere la posta dal Tricesimo. Anzi, è la squadra di Zucco a colpire per prima con Llani, Grion al 34' firma l'1-1 che poi non cambierà più. 
L'unica affermazione casalinga è quella ottenuta di forza dal Flaibano sul Lumignacco: Cassin con una tripletta in 30' spacca in due la gara, poi seguiranno le segnature di Fiorenzo nel primo tempo e di Benedetti e Lazzaro (dal dischetto) a disegnare un 5-1 che sa di liberazione per i gialloneri di Peressoni e di Caporetto per i rossoblù di Rossi


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02620 secondi