Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


PRIMA A - Terzetto al comando. Rullo Bannia, Cicchirillo anche

Seconda sconfitta di fila per il Villanova raggiunta in vetta. Quinto successo consecutivo per l’Unione Smt. Il Pasiano esonda a Bagnarola. Templari corsari

E’ successo di tutto nella nona giornata del girone A di Prima categoria, Il Villanova travestito da rullo compressore fino a quindici giorni orsono, diventa improvvisamente vulnerabile e perde la seconda gara filata facendosi raggiungere in testa alal classifica dalla coppia San Quirino-Bannia. La squadra di Cocozza perde ad Azzano per 2-1. Fuschi (ottavo gol personale) e Mascarin firmano l’impresa riportando il sorriso in casa biancoceleste dopo tre scivoloni consecutivi. Primo ritorno a casa senza punti per gli arancioneri.
Straripante 6-0 del Bannia ai danni del Rivolto. Partita a senso unico, dominata dalla squadra di Giuseppe Geremia. Giornata storta per i verdeblù che si autotrafiggono due volte con due autoreti dando poi a Pitton (doppietta), Marangon e Viera la possibilità di rendere pesantissima la trasferta. Nono risultato utile per gli azzanesi, rimasti gli unici con lo zero nella tabella sconfitte.
Blitz del San Quirino sul campo del Sarone Caneva. La squadra di Biscontin sale prepotentemente al primo posto della graduatori, confermando quanto di buono aveva messo in mostra nelle ultime giornate. Primo tempo all’assalto dei gialloblù andati a segno con  Del Degan, Carlon su rigore e ancora Del Degan, con solo la rete di Sarben per i padroni di casa. Pezzutto accorcia le distanze, ma Rochira blocca la rimonta infilando il poker vincente.
Alle spalle del terzetto delle meraviglie spunta con irruenza l’Unione Smt superando in casa il Ceolini per 4-2. Successo di spessore, il quinto di seguito, che slancia una formazione in continua crescita. Giornata di esultanza per Pierro, Mohamed e due volte per Smarra autori dei 4 gol.
Finisce in parità il derby dipinto di rossoblù tra Ragogna e Union Rorai. Un gol per parte: Di Benedetto per gli udinesi, Rossi per i pordenonesi e classifica che rimane uguale (14 punti) per le due.
Risultato ad occhiali al Cecchella di Aviano, tra i gialloneri di casa e il Vallenoncello. Entrambe muovono la classifica, salendo a 12 punti, nella linea tra salvezza diretta e playout.
Trionfo del Sedegliano opposto al Valeriano. Attanagliati dalla paura i ragazzi di Da Pieve reduci da due ko, stroncano la resistenza del Valeriano. Ci pensa con la tripletta Cicchirillo, ragazzo ex Brian andato a cercare fortuna altrove. Terzo stop di fila per i pordenonesi che non riescono a risalire dalla penultima posizione.
Iniezione di fiducia per l’Union Pasiano, dirompente in casa del fanalino di coda Sesto Bagnarola. Doppietta di Pizzolato, gol di Kaculi, Haxiraj e Moro per gli ospiti, centro di Bembo per i padroni di casa. 

https://funkyimg.com/i/2YBVt.jpg

https://funkyimg.com/i/2YBVA.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 10/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...













SECONDA A - Il Barbeano cala il tris

 La squadra di mister Crovato segue alla lettera il proverbio e dopo due vittorie, il Barbeano c’entra anche la terza portandosi in una buona posizione di classifica nel girone A di Secon...leggi
09/12/2019






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03719 secondi