Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


PROMO B - Sevegliano, anche 3 pali. Il Trieste Calcio rimonta in 10

Termina 2-2 una sfida combattuta e piena di emozioni. La disamina dei ds Orlini e Ioan

TRIESTE CALCIO - SEVEGLIANO/FAUGLIS 2-2
Gol: p.t. 28' Taviani; s.t. 7' Romich, 15' Gashi, 41' Paliaga.

TRIESTE CALCIO: Giannnarzia, Pelengic, Vendola (1' s.t. Bianchin), Vascotto, Farosich, Calzolari (31' s.t. Fuligno), Cus, Romich, Godeas, Paliaga, Madrusan (31' s.t. Gueye). All.: Potasso

SEVEGLIANO/FAUGLIS: Dose, Tosone, Osso, Paludetto, Ferrante, Bolzicco, Taviani (81' Gasparin), Acheampong, Gashi, Romanelli (18' s.t. Amadio), Banini. All.: Paviz

ARBITRO: Curri di Gradisca di Isonzo.

NOTE - Espulso Vascotto per doppia ammonizione (30' s.t.).

Andrea Orlini (direttore sportivo del Trieste Calcio): “Primo tempo sicuramente del Sevegliano, che alla fine se ne torna a casa con tre pali colpiti. Nel secondo tempo siamo cresciuti e abbiamo fatto bene, è stata una bella prova di carattere anche perchè al 75' siamo rimasti in dieci per l'espulsione di Vascotto per doppia ammonizione. Il nostro portiere Giannarzia è stato decisamente bravo e in attacco Godeas e Paliaga sono stati la premiata ditta che ha costruito i due gol. Nei primi 45' i nostri avversari si sono espressi bene, poi evidentemente nello spogliatoio i nostri ragazzi si sono parlati e nel secondo tempo siamo ripartiti meglio rispetto al primo. Il Sevegliano ha magari costruito qualcosa in più, ma il Trieste Calcio era presente e dentro alla partita. Una gara combattuta, a viso aperto e ben giocata da entrambe le squadre nel corso della seconda frazione. Una buona prova insomma da parte nostra”.

Stefano Ioan (direttore sportivo del Sevegliano/Fauglis): “Per le occasioni avute c'è del rammarico. Loro sono stati bravi a fare quattro tiri e due gol, noi invece non siamo stati bravi a concretizzare meglio le 7–8 occasioni avute. Non ci gira bene, già domenica scorsa avevamo colpito un palo interno e anche stavolta ce n'è stato uno. Il loro portiere è stato sicuramente bravo, ma se la si piazza meglio... il portiere non può nulla e non può mettersi troppo in luce. Ma è da inizio anno, che ci va così e allora ci stiamo mettendo qualcosa del nostro...”.

Massimo Laudani


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02046 secondi