Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


TERZA A - Tutto facile per il Tagliamento e vetta raggiunta

Non c’è storia fra i navigati bianco verdi e giovani virgulti del Vajont, ancora inesperti seppur volenterosi. Match già in cassaforte all’intervallo e testa già al big-match con la co-capolista Vivarina

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Il Tagliamento liquida la pratica Vajont con un perentorio 6-0 e balza in testa alla classifica a pari merito con la Vivarina, che a sua volta batte la capolista Ramuscellese 
Troppo ampio il divario fra i biancoverdi e il giovane Vajont, che paga sicuramente l'inesperienza dei propri ragazzi, ai quali va comunque fatto un applauso per l impegno e la volontà con la quale affrontano ogni singola partita.
Il Tagliamento chiude il match già nel primo tempo con 3 goal in fotocopia. Al 20' Leita se ne va sul filo del fuorigioco e buca l'estremo difensore con un preciso diagonale. Due minuti dopo Cimolino, lanciato in profondità, raddoppia di piatto sinistro e, sempre di sinistro, al 33' sigla la propria doppietta personale deponendo in rete una corta respinta del portiere su conclusione di Leita, il quale in velocità aveva ancora una volta bucato la difesa gialloblù.

Nella ripresa il Vajont prova una timida reazione, ma Pischiutta non viene quasi mai impensierito, e al 55' Mazza chiude il match ed ogni speranza di possibile rimonta, approfittando di un indecisione del portiere locale, appoggiando in porta la rete del 4-0. Da qui in poi il Tagliamento si limiterà ad amministrare. Girandola di sostituzioni da ambo le parti e proprio al calar del sole i giovani Peressini e Costantini trovano la propria gloria personale blindando il match sul 6-0.
Ora fari puntati sul match clou di domenica prossima, in cui il Tagliamento ospiterà al Comunale di Dignano proprio la Vivarina, in uno scontro al vertice che promette molto e che farà capire un po' di più di quale pasta sono fatti i ragazzi di mister Bianchizza.

Fotocopertina in alto il Tagliamento, l'undici iniziale. Qui sotto i marcatori dell'odierna gara: Leita, Cimolino, Mazza, Peressini e Costantini.

https://i.imgur.com/8xBVlLQ.jpg

https://i.imgur.com/MKxsO9T.jpg

https://i.imgur.com/ISSzNrA.jpg

https://i.imgur.com/HxwdBkb.jpg

https://i.imgur.com/ANw3Fqt.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01854 secondi