Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


TERZA B - Lestizza e Real Cussignà travolgenti. La prima del Poggio

San Gottardo e Pieris nulla possono contro i biancocelesti di nuovo battistrada e gli udinesi. Villesse col fiatone: Gueye al 90' doma il Deportivo. La Blessanese tiene a bada il Montebello. Pozzuolo, solo un pareggio col Donatello. L'Asso cattura l'Alabarda

Mamma mia che campionato. Il girone B di Terza regala una vetta per 2 (a quota 17 il Lestizza artiglia il Villanova, ieri a segno nell'anticipo con il Castions), ma con un solo punto in meno viaggia un terzetto bellicoso (Villesse e Real Cussignà piombano sul Montebello), mentre a quota 11 il Pozzuolo guida a strappi l'inseguimento alle fuggitrici. 
Oggi tra le big stenta il Montebello, costretto allo 0-0 interno da una Blessanese che, in prospettiva, potrà dire la sua nella corsa promozione. E' invece un fiume in piena il Lestizza, che sul campo del San Gottardo si impone 7-1; Gashi al 10' su punizione va in gol per i biancocelesti udinesi, che però devono subire le stoccate di Tulis, Jozicic, Borghini, Donadonibus, Fabro, Jozicic e Tulis.
Non dà scampo al Pieris il Real Cussignà, che in casa regola 4-0 gli avversari di turno, costretti a inchinarsi alla tripletta di Hoxha. E c'è la gioia del gol pure per Priala
Dal canto suo, il Villesse suda le proverbiali sette camicie per piegare il Deportivo Junior, passato in vantaggio con Fabris, un allungo subito colmato da Niang. Ma i giallorossi devono aspettare il 90' per segnare con Gueye il gol vittoria. 
E' ancora un'incompiuta il Pozzuolo, costretto al 2-2 dal Donatello: Marco Bernardo firma una doppietta, per i bianconeri vanno a segno i cugini Edonis e Arlind Vrenezi
In trasferta riprende la corsa l'Asso Sangiorgina, che supera 2-1 l'Alabarda: gli udinesi colpiscono con Pettinella e Segalin, per i giuliani il gol è del solito Bovino
Prima vittoria, e che vittoria!, per il Poggio, che nel derby piega 3-1 il Mossa; tuonano Sow, Barbuto e Russo, ai quali risponde il solo Cammarata

Nella foto il Mossa.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02336 secondi