Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


CSI - Cordenons e Camolli a segno, il derby al Calcio Prata

Settima d'andata senza Toffoli Car - Villotta, rinviata. Esce l'1-1 sulla ruota di Real Eligio - Gialuth. Prima vittoria per l'Edil Narciso

E' andata in scena la settima d'andata del campionato Csi di Pordenone per Amatori. Con l'esclusione di Toffoli Car - Villotta, rinviata. 
La capolista Adv Cordenons ha ripreso a vincere dopo il pareggio col Villotta, travolgendo il Club 31 Azzanello, superato in trasferta 5-0 con acuti di Bassi e Ziraldo e tripletta di Sirigu
E' al secondo posto, avendo disputato una partita in meno, il Camolli, che ha capitalizzato la rete siglata da Giacomini con la quale ha espugnato il terreno del San Lorenzo.  
Lo scontro più atteso, Real Eligio Cecchini - Gialuth ha invece prodotto la divisione della posta: 1-1 il risultato, con Mantellato autore del gol del Real. 
Festeggia la prima vittoria l'Edil Narciso, capace di imporsi 2-3 sul Città San Vito, e sempre di misura, ma per 1-0 (a segno Cecco) il Real Prodolone ha avuto la meglio sul Casarsa San Giovanni
Infine, il derby di Prata ha premiato per 5-2 il Calcio Prata a spese dello Sporting


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...







UISP CSI - Nulla è ancora deciso sui campionati

Mentre la Lega Calcio Friuli Collinare ha già ufficializzato il “rompete le righe” con l’annullamento della stagione 2019/20 e la Figc sta cercando di capire come, se, e con che modalità concludere questo campionato sui camp...leggi
20/04/2020



LCFC - Proroga sospensione fino al 15 aprile

Il consiglio direttivo della Lcfc del 31 marzo ha deliberato di prorogare la sospensione dell’attività già in essere, fino al 15 aprile 2020. Il Consiglio si è inoltre riservato ogni altra decisione in ...leggi
01/04/2020

LCFC - Nessun comunicato, occhio alle bufale

Purtroppo ci sono ancora diverse persone che definirle “imbecilli” è poco quando diffondono notizie prive di fondamento o del tutto false, le cosiddette “fake news” e chi le divulga è passibile di den...leggi
16/03/2020

UISP - Preoccupano le incongruenze del Dpcm

L’Uisp tiene a sottolineare la propria responsabilità sociale circa le misure adottate per contenere l'emergenza epidemiologica del Covid-19. La salute, in particolare la salute pubblica, come diritto e bene primario per ogni ...leggi
05/03/2020







Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,39763 secondi