Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


ECCELLENZA FEMMINILE - Bene Prata e Triestina, cresce il Porcia

Il bilancio del turno di campionato che ha visto impegnate le 4 formazioni regionali. In casa Alabardata si ringrazia il Primiero, corso in soccorso delle giuliane, rimaste a piedi per un guasto occorso al pullman

Successo in trasferta del Prata Futuro Giovani (3-2) sul campo del Mittici

Lorena Polzot (Prata Calcio/Futuro Giovani): “Siamo molto contente del risultato ottenuto, specialmente perchè eravamo consapevoli di affrontare un avversario ostico in un campo altrettanto impegnativo. Abbiamo sfruttato al meglio le occasioni create, andando in vantaggio dopo qualche minuto di Codotto e raddoppiando su rigore a metà della prima frazione con Polzot. Loro non si sono mai arrese e hanno imposto il gioco per gran parte della gara. Purtroppo su due nostri disimpegni sono riuscite a pareggiare, ma ancora una volta siamo tornate avanti con la sottoscritta, sfruttando al meglio i tagli dei nostri attaccanti. Siamo soddisfatte dei tre punti conquistati, estremamente importanti per la classifica. C'è da migliorare ancora su qualche episodio, ma con lo spirito giusto e l'aiuto del mister sappiamo di poter crescere molto”.

Con il minimo scarto (1-0) le ragazze del Femminile United Porcia vengono superate in trasferta dal Barcon.

Eugenio Poletto (allenatore del Calcio Femminile United): “E' stata una partita bella e combattuta tra due squadre che volevano vincere. Loro erano a zero punti e noi a tre, era insomma uno scontro diretto della bassa classifica. Noi siamo una squadra giovanissima vista l'età media di 18, avendo ragazze dai 15 ai 19-20 anni. E anche le sconfitte ci aiutano a crescere, l'importante è tenere alto il morale e lavorare. Se si ha un bel gruppo, si va comunque avanti anche quando si perde e non ci si focalizza sul risultato. E nel femminile, che è una realtà in espansione e va aiutata a farlo, le ragazze hanno capito più di quanto facciano i maschi che si cresce pure in un contesto così. La dirigenza del Barcon ci ha fatto i complimenti per l'atteggiamento delle nostre giocatrici, che a fine partita sono andate comunque contente a salutare i genitori”.

A Sarone passa l'Altivolese Maser 4-0. Una nota del Sarone/Caneva: “Giornata difficile – quella di domenica scorsa - per entrambe le prime squadre (femminile e maschile). Nella prossima giornata altre sfide le aspettano e saranno pronte a superarle”.

Goleada (8-0) esterna della Triestina sul terreno del Primiero.

Virginia Del Santo (difensore della Triestina): “Partita a senso unico a Sovramonte, dove già al 5' Giada Lago ci ha portate avanti. La giovanissima Maureen Ferfoglia ha timbrato il cartellino per la prima volta, mentre un'ispiratissima Silvia Blarzino ha firmato un poker personale e nel secondo tempo hanno arrotondato il risultato anche le reti singole di Elena Virgili e Greta Dragan. Serena Ferroli tra i pali è stata impegnata solo una volta durante il primo tempo, alzando sopra la traversa una punizione insidiosa ma centrale. Un sentito ringraziamento va alla società del Primiero, allo staff e alle giocatrici, che ci hanno portati al campo con le loro auto visto che il nostro pullman è rimasto in panne a 20 minuti dagli impianti da gioco. Per questo motivo la gara è stata posticipata di mezz'ora. Ora la testa è a domenica prossima, quando ci sarà la sfida di alta classifica con il Mittici Villanova, una gara nuovamente in trasferta”. 

Massimo Laudani


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01848 secondi