Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


FIGC - Moscolin, Milocco e Zagaria commentano

Il turno di campionato ha premiato il Muglia, mentre il San Luigi ha tenuto testa al Brugnera. Troppe assenze per l'Inter San Sergio, domato dall'Ancona Due

SAN LUIGI-BRUGNERA 2-2

Lorenzo Moscolin
(attaccante del San Luigi): “Abbiamo fatto 2-2. Un buon punto per il San Luigi contro il Brugnera. Nel primo tempo predominio ospite, poi secondo tempo più equilibrato. Ospiti raggiunti due volte dal sottoscritto, nel primo tempo con un delizioso tocco morbido a scavalcare il portiere e nel secondo tempo su pallonetto su lancio di Pecchiari”.

ANCONA DUE-INTER SAN SERGIO 2-0

Carlo Milocco (allenatore dell'Inter San Sergio): “Abbiamo perso 2-0, primo tempo 0-0 e il secondo gol lo abbiamo preso al 94' quando eravamo tutti su. E' stata una partita da pareggio, sbloccata da un errore nostro sul primo gol. Non ci è stato dato un rigore e mi dispiace molto per le assenze, in particolare abbiamo tre infortunati a centrocampo. Ma sono fiducioso per il prosieguo del campionato e ora ci concentriamo sul derby di Borgo San Sergio”.

REMANZACCO-MUGLIA FORTITUDO 3-4

Sebastiano Bobo Zagaria (attaccante del Muglia Fortitudo): “Abbiamo chiesto inversione di campo al Remanzacco perchè da noi a Muggia c'erano tre partite degli Esordienti e avremmo potuto giocare alle 19 e i nostri avversari hanno accettato. Primo tempo 1-0 per noi con rete del nostro bomber Wolf. Nel secondo avremmo potuto fare il 2-0, poi abbiamo avuto 5' di black out e siamo andati sotto per 2-1. Non ci siamo disuniti e un rigore ci ha permesso di fare il 2-2. Siamo tornati avanti, ci hanno ripresi e quindi un bel contropiede ci ha portato al 4-3. Wolf ha segnato tutti e quattro le reti, ma tutti hanno fatto bene e vanno elogiati. Sono entrati tutti e sono contento per questo. Se c'era una squadra che doveva vincere, questa era la nostra. In ogni caso abbiamo incontrato un avversario che gioca ed è un avversario in gamba. Ci aspetta un'altra trasferta, la terza di fila. Andremo a giocare il derby con l'Inter San Sergio”.

Massimo Laudani


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02219 secondi