Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE D - Franciosi si sblocca. Ma il brodino per il Chions è amaro

I gialloblù sprecano nel finale una ghiotta occasione per conquistare i tre punti. Quinto risultato utile per la squadra di Zanuttig

CHIONS – LUPARENSE 1-1
Gol: 6’ st Pittarello, 16’ st Franciosi

CHIONS: Ceka; Piga, Pratolino, Dal Compare, De Cecco (1’ st Contento); Basso (43’ st Piani), Tagliavacche, Filippini, Franciosi (20’ st Novati); Vingiano (46’ st Deana), Acampora (20’ st Urbanetto). All: Zanuttig

LUPARENSE: Burigana; Beccaro (41’ st Calgaro), Giacomazzi, Seno; Busetto, Cenetti, Scapin (40’ st Calone), Della Vedova; Venitucci (42’ pt Zane), Pittarello (30’ st Mammetti), Petrilli (13’ st Speziale). All: Cunico

ARBITRO: Gemelli di Messina.

NOTE - Spettatori 350 circa; Espulso Giacomazzi al 49’ st per doppia ammonizione. Ammoniti: Giacomazzi e Calgaro della Luparense, Dal Compare, Filippini, Franciosi del Chions. Angoli 6-5. Recupero pt. 1, st. 4’.

Quinto risultato utile consecutivo per il Chions che chiude 1-1 contro la quotata Luparense. Prestazione coraggiosa e di spessore della squadra di Zanuttig, capace sempre di rispondere colpo su colpo ai “lupi” padovani. I rossoblù di Cunico tornano a casa con un punto, dopo aver orchestrato un buon possesso palla, ma essere visibilmente crollati una volta passati in vantaggio. Molto agonismo in campo, Venitucci e Filippini sono braccati ogni qualvolta provano ad entrare in possesso palla e le occasioni da rete latitano da entrambe le parti per tutta la parte centrale del primo tempo. La più pericolosa arriva al 9’ con una punizione di Vingiano a giro che termina di poco alta sulla traversa di Burigana.
Sicuramente la più nitida arriva al minuto 38’: bella sgroppata di Piga conclusa con un bel mancino sul primo palo con la sfera che incoccia sul montante esterno, complice una deviazione provvidenziale di un difensore patavino. La formazione ospite orchestra una buona chance al 40’ con Petrilli, il cui cross a giro attraversa tutta l’area senza incontrare il piede di un compagno di squadra. Al 42’ Venitucci, spauracchio della difesa gialloblù, lascia il campo sostituito da Zanè.
Concentrato di emozioni nella ripresa. Parte meglio la formazione ospite che sfocia ne vantaggio. Busetto scodella un cross verso Ceka, che respinge la sfera troppo centralmente proprio sui piedi di Pittarello, rapido ad avventarsi sulla palla e ribadire in rete. Violenta la reazione dei padroni di casa sospinti dalla convinzione di aver i mezzi per fare male alla difesa avversaria.
Dopo una serie di angoli arriva il meritato pareggio. Franciosi recupera palla sulla propria metà campo e lancia Filippini che corre palla al piede verso la porta e serve un assist millimetrico per l’accorrente compagno che di prima intenzione spara a rete e infila Burigana.
I restanti 29’ minuti sono di netta marca gialloblù vicina al vantaggio con un colpo di testa di Filippini e una conclusione di poco alta di Urbanetto. Luaprense in affanno e ultimo brivido al quarto minuto di recupero. Fallo al limite dell’area di Giacomazzi ai danni di Novati. Secondo giallo per il numero 5 ospite e rientro anticipato negli spogliatoi. Punizione con tutti i giocatori del Chions, escluso Ceka all’ìnterno dell’area, botta di Urbanetto respinta dalla barriera, sulla ribattuta ci prova Deana, al rientro dopo due mesi di stop, ma la sua conclusione da centro area termina fuori di un soffio.


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 10/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01559 secondi