Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


SECONDA C - La Fortezza in 10 e in extremis aggancia il Fiumicello

Incredibile 2-2 nel segno dei Ferrazzo. Santoro aveva aperto le marcature, poi però i gialloverdi avevano ribaltato la situazione, prima di un finale al cardiopalma...

Partita maschia e piena di emozioni nella frazione di San Valeriano, dove si sono sfidate La Fortezza e Fiumicello. Il campo è pesante a causa delle piogge dei giorni scorsi, ma regge molto bene e si può giocare. Nei primi minuti è La Fortezza a rendersi più pericolosa con un paio di occasioni, si sente profumo di gol nell'aria. Infatti sugli sviluppi di una punizione laterale, Santoro porta in vantaggio i gradiscani dopo una mischia in area. A seguito del gol, il Fiumicello prende coraggio e comincia a farsi avanti, senza però creare grandi pericoli.
Si rientra negli spogliatoi sull'uno a zero.
Si sentono tremare i vetri dello spogliatoio dei ragazzi di Radolli, che rientrano in campo decisamente con un altro spirito. Infatti dopo pochi minuti arriva il gol del pari con il dodicesimo gol in campionato di Ferrazzo. I gialloverdi prendono campo, e gran parte del secondo tempo è decisamente di marca ospite. Attimo di follia per il numero 9 di casa, che con un fallo di reazione si fa espellere e lascia i padroni di casa. Sembra indirizzata la partita verso il Fiumicello ed infatti al minuto 25, grande intuizione di Dijust che batte una punizione veloce e manda in porta Virgolin che insacca.
Con l'uomo in più il Fiumicello crea alcune occasioni, ma non riesce a concretizzare. Nel finale forcing dei padroni di casa per cercare il gol del pareggio. E qui accade l'incredibile: su un lancio lungo Ferrazzo si trova davanti al portiere ed insacca. Tripudio di tutti, ma l'arbitro ha la mano alzata: fuorigioco! Decisione decisamente contestata, ma che sembra giusta anche a detta dello stesso Ferrazzo.
Sembra comunque fatta per il Fiumicello, ma all'ultimo secondo si crea un ulteriore occasione per la Fortezza, che si tramuta in calcio di rigore a causa di un salvataggio sulla linea con la mano di Moras.
È la giornata dei Ferrazzo, quello dei gradiscani dal dischetto trasforma per il 2-2 conclusivo. 

Il Fiumicello avrebbe meritato la vittoria per le occasioni create, ma la volontà e la grinta de La Fortezza di recuperare la partita in inferiorità numerica rende il pareggio un risultato giusto. Alcune decisioni arbitrali hanno innervosito gli animi ma le due squadre si sono più che chiarite in un post-partita di grande livello.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02379 secondi