Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


TERZA B - Il Lestizza si abbatte sull'Alabarda

Vittoria agevole per la capolista con un poker ai triestini oltre ad un palo. Legno colpito anche dagli ospiti sull’1-0. Doppietta di Fabro nella ripresa, Dusso e Jozicic a segno prima dell’intervallo

Terreno in ottime condizioni nonostante la copiosa pioggia caduta in questi giorni al comunale di Galleriano. Si gioca senza problemi in testa coda LestizzaAlabarda. Inizio di partita abbastanza in equilibrio con un predominante possesso palla del Lestizza, il quale va in vantaggio al 31’ con una conclusione dal limite dell’area di Dusso, su suggerimento di Jozicic, a trafiggere il portiere triestino nell'angolo basso alla sua sinistra. Al 42’ unico squillo di nota per l’Alabarda con un palo colpito da Bovino su punizione. Al 44’ raddoppia il Lestizza in contropiede: errore della difesa triestina, ne approfitta Tulis servendo Jozicic che a tu per tu col portiere avversario lo giustizia.

Ripresa a senso unico per i padroni di casa, al 13’ palo colpito su azione da calcio d'angolo, al 16’ arriva il terzo gol con una botta al volo dai 16 metri di Fabro, su lancio di Gallo, terminata all’incrocio dei pali. Tre giri di lancette e Fabro fa doppietta sfruttando una caparbia azione di Dusso sul cui cross dal fondo arriva puntuale l’inserimento dell’attaccante di casa. Girandola di cambi, palo di Fongione al 41’ sul cross di Donadonibus e arriva il triplice fischio a sancire una partita vivace vinta meritatamente dal Lestizza per 4-0.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 17/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02269 secondi