Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


LCFC - Al Carnia il carattere non basta. San Daniele bussa 5 volte

Ospiti trascinati da un ispiratissimo Degano, due assist e un gol. Doppiette per Masini e Ciurdas. La sfida fra Radina e Nobile la vince il portiere sandanielese

Giove Pluvio si è concesso una pausa ed ha permesso di giocare un' ora di  partita all' asciutto in quel di Tolmezzo, dove si affrontano il Carnia United (padroni di casa) e le Vecchie Glorie San Daniele per la 6ª giornata del girone Inferno Over 40. Gli ospiti si presentano in 12 ma sembrano ben organizzati e vogliosi ed infatti al 4’ Degano disegna un filtrante rasoterra sul quale si avventa l' esordiente Ciurdas che controlla e di destro in diagonale fa secco l'incolpevole Pustetto. Al 10’ corner a favore del San Daniele, batte come sempre Degano, parabola arcuata sul secondo palo e Masini tutto solo deposita in rete di piattone. I padroni di casa reagiscono e ottengono un calcio piazzato sul quale si porta il temutissimo Radina, tiro a giro ma Nobile è ben piazzato e blocca a terra. Al 20’ il San Daniele colpisce ancora, incursione sulla destra e cross al centro di Baruzzo, deviazione di testa di un difensore che manda la palla nella zona di Masini, tiro al volo e sfera nell'angolino dove Pustetto non può arrivare. Il Carnia tenta di rientrare in partita e alla mezzora Radina serve un pallone millimetrico a Mentil ma, dopo aver evitato Nobile, sbilanciato, tira debolmente e Foschiani fa in tempo a recuperare sulla linea di porta. Al 40’ mazzata da parte di Ciurdas con la partenza in solitaria sulla sinistra, in velocità salta due avversari e sull'uscita del portiere la piazza sul secondo palo. 4 a 0 e si va al riposo.

Nel secondo tempo il San Daniele gestisce la gara facendo girare  palla ed incoraggiando gli avversari ad attaccare per poi ripartire in contropiede con azioni ficcanti. Comincia a piovere e al 20’ Degano viene atterrato fuori area. Batte la punizione lo stesso ispiratissimo Degano facendo sfilare il pallone sopra la barriera, Pustetto riesce a toccare ma non abbastanza per evitare il quinto gol. La partita, ormai chiusa, si trascina verso la fine. Da segnalare, allo scadere, una punizione dai 20 metri di Radina a superare la barriera ma Nobile gli toglie la gioia del gol deviando in corner con l' aiuto della traversa.

Con questi due punti il San Daniele si porta nel gruppo di testa mentre il Carnia è apparso in difficoltà ma ha lottato fino alla fine dimostrando un gran carattere.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



UISP CSI - Nulla è ancora deciso sui campionati

Mentre la Lega Calcio Friuli Collinare ha già ufficializzato il “rompete le righe” con l’annullamento della stagione 2019/20 e la Figc sta cercando di capire come, se, e con che modalità concludere questo campionato sui camp...leggi
20/04/2020


LCFC - Proroga sospensione fino al 15 aprile

Il consiglio direttivo della Lcfc del 31 marzo ha deliberato di prorogare la sospensione dell’attività già in essere, fino al 15 aprile 2020. Il Consiglio si è inoltre riservato ogni altra decisione in ...leggi
01/04/2020

LCFC CARNICO - Il campionato per ora rimane sospeso

In tempi di emergenza Covid-19 anche il pianeta amatoriale della Lcfc è in attesa di sapere se e quando potrà riprendere l’attività interrotta. Ma anche quella in programma in estate con il campionato amatoriale carnico...leggi
21/03/2020

LCFC - Nessun comunicato, occhio alle bufale

Purtroppo ci sono ancora diverse persone che definirle “imbecilli” è poco quando diffondono notizie prive di fondamento o del tutto false, le cosiddette “fake news” e chi le divulga è passibile di den...leggi
16/03/2020












Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,38185 secondi