Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


REG. C - Cimenti piega l'Aquileia, il Tolmezzo va

Il rigore conquistato e trasformato dopo 15' dall'attaccante di Rella decide lo scontro d'alta classifica, condizionato nella sua parte conclusiva dall'abbondante pioggia. Il risultato appare giusto: i patriarchini ci hanno provato fino alla fine, ma la squadra di casa si è rivelata complessivamente più intraprendente e pericolosa

TOLMEZZO - AQUILEIA 1-0 (p.t. 1-0)
Gol: al 15' Cimenti (rig.)

TOLMEZZO CARNIA: Baron, Ursella, Dinota, Maion, Urban, De Giudici, Vidotti (49'st Adami), Straulino, Cimenti, Copetti (38'st Piaz), Nagostinis (15'st Nassimbeni); a disposizione Stefanutti, Esposito. Allenatore Massimo Rella

AQUILEIA: Zoff, Liberto, Buffolini, Mian, Benes, Franco, Molinari, Girardi, Virginio (43'st Levinte), Giacobbi, Langella; a disposizione Mervich, D'Oriano. Allenatore Mauro Cumin

ARBITRO: Mohamed Khlid Fayed di Udine. 

NOTE - Calci d'angolo 7-4 per il Tolmezzo; recuperi 1' e 11'; nel secondo tempo partita interrotta per una decina di minuti per l'intensificarsi della pioggia.

TOLMEZZO - La pioggia, caduta abbondantemente durante tutta la giornata e intensificatasi nel corso del secondo tempo della gara, non ha impedito di disputare la sfida di alta classifica fra la squadra carnica di mister Rella e quella della città archeologica per eccellenza del Friuli Venezia Giulia. Del resto il campo principale del F.lli Ermano ha retto molto bene, cominciando ad evidenziare i "segni" delle ostilità solamente nell'ultima parte della gara, dopo l'interruzione. Alla fine ha vinto, con merito, il Tolmezzo, grazie al calcio di rigore conquistato e trasformato da Francesco Cimenti nella prima parte della partita.
E' stata però l'Aquileia a rendersi per prima pericolosa, al 7', con la conclusione ravvicinata di Langella, salvata sulla linea da Urban. Al 14' Cimenti, proiettato nell'area di rigore dell'Aquileia, viene atterrato da Zoff; è rigore, che lo stesso numero nove tolmezzino trasforma portando in vantaggio i padroni di casa. Al 26' una bella e veloce azione in ripartenza del Tolmezzo viene conclusa a botta sicura da Nagostinis, che trova però il salvataggio sulla linea di porta da parte di Mian. Al 32' il Tolmezzo va nuovamente a segno con Cimenti, ma l'arbitro spegne gli entusiasmi dei padroni di casa annullando il gol per fuorigioco dello stesso centravanti tolmezzino. Sette minuti dopo è Vidotti, al termine di un'azione insistita appena dentro l'area patriarchina, a concludere molto vicino all'incrocio dei pali. Ultimo sussulto del primo tempo al 45', quando Nagostinis conclude alto sugli sviluppi di un calcio d'angolo.
La ripresa inizia nella stessa maniera in cui si è concluso il primo tempo, con il Tolmezzo a cercare il gol del raddoppio. All'11' il gol sembra cosa fatta quando Stefano Vidotti, "sistematosi" il pallone a pochi passi dalla porta di Zoff, lo spedisce incredibilmente alto sulla traversa.
Dopo 18' minuti di gioco la pioggia si intensifica e l'arbitro interrompe la gara, mandando tutti negli spogliatoi. Passa qualche minuto, la pioggia cala, e l'arbitro fa giustamente riprendere la gara, nonostante qualche pozzanghera cominci ad affiorare. Alla ripresa del gioco la formazione ospite si rivela più "in palla" di quella tolmezzina e conquista tre calci d'angolo consecutivi, senza trovare però la via della rete. Nel prosieguo della partita, con il campo che si fa gradatamente più pesante, diventa sempre più complicato gestire il pallone; si segnalano comunque una conclusione alta di Copetti ed un'uscita con i pugni di Baron. Il risultato però non cambia ed il Tolmezzo incassa tre preziosi punti che gli permettono di distanziare di otto caselle i rivali di oggi, che hanno peraltro disputato una gara in meno, e di mantenersi a due lunghezze dalla capolista Ol3.

Andrea Citran

https://i.imgur.com/gzPMw30.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 24/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...

















REG. C - A Pieris il Tolmezzo domina

TERENZIANA - TOLMEZZO 0-7 (p.t. 0-2)Gol: nel primo tempo Copetti al 19' e al 36'; nella ripresa Copetti al 15', Dinota al 23', Cimenti al 39', Zanier al 44' e a...leggi
06/10/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02608 secondi