Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


LCFC OVER 50 - Portover, prove di fuga. Si sblocca il Farra

Le immediate inseguitrici della capolista si fermano per il maltempo e il distacco aumenta. Rotondo successo del Pozzuolo e primi punti stagionali per il Farra con la cinquina rifilata al Black Stuff

Ancora il maltempo protagonista nell'ottava giornata del campionato Over 50, della quale sono state rinviate per impraticabilità di campo le sfide tra Cordignano-Passons, Da Nando-Rangers e Veterani Udine- Sangiorgina.

Ne ha approfittato il  Portover che ha portato a tre le lunghezze di vantaggio sulle immediate inseguitrici Cordignano e Da Nando. La corazzata di Portogruaro ha superato con un tennistico 6-0 le VG La Botte: a segno Angeli con una tripletta, Daniele Bozza, Turchetto e il solito Sutto. Il primo tempo è terminato 2-0 ma non è stato così semplice arrivarci. Sblocca Bozza su rigore per fallo su Sutto, il raddoppio con ripartenza di Daniele Bozza con conclusione sul palo e Marco Turchetto a ribadire in rete. La Botte sbaglia un rigore facendosi parare il tiro. Prima del riposo Mirco Sutto porta a tre le reti dei veneti. Nella ripresa tripletta di Angeli, entrato sul finire della prima frazione di gioco al posto dell'infortunato Marco Turchetto. La quarta e quinta rete arriva da due iniziative di Mirco Sutto, respinte dal portiere e Angeli è pronto a ribadire in gol. Il 6-0 sempre lo realizza sempre Angeli in contropiede.

Gli altri due incontri disputati hanno visto il successo per 4-0 del Pozzuolo  sull'Avasinis, con le doppiette di D'Odorico e Turco, mentre il Farra ha conquistato i primi due punti stagionali grazie al rotondo 5-0 sul Black Stuff. Sblocca Blasizza con un pallonetto da fuori area poi raddoppia Vitale su ripartenza. Le altre tre reti nella ripresa, prima va a segno Olivo poi, con una doppietta, Presil chiude il confronto.

Nel prossimo turno l'attenzione sarà puntata sul big-match tra le blasonate Sangiorgina Udine e Cordignano, mentre gli altri incontri vedranno opposti Rangers-Farra, Passons-Da Nando, Veterani Udine-Amansanda, Black Stuff-Avasinis e VG  La Botte-Pozzuolo. Turno di riposo per la capolista Portover.

Nella foto il Portover. Qui sotto, la prima, delle tre reti  (il 4-0), siglate da Enrico Angeli.

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 27/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02587 secondi