Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


UNDER 17 PN - Il Codroipo vince lo scontro al vertice col Chions

Nella ripresa la squadra di Bevilacqua va a segno con Toffolutti e Badia. Senza sbavature la prova della difesa

Continua inarrestabile la corsa del Codroipo Under 17 che batte con il classico 2-0 nello scontro tra le prime della classe un Chions volitivo e mai domo. Primo tempo con poche azioni degne di nota dovute ad un campo molto pesante per le intense piogge dei giorni precedenti ma che ha retto bene. Chions che parte determinato a "vendicare" la sconfitta dell andata ma che i ragazzi di mister Bevilacqua controllano bene senza mai correre reali pericoli grazie ad un reparto difensivo molto attento capitanato dal duo centrale Maccan-Tomasini sempre sul pezzo. Due occasioni le porta il Codroipo con Beltrame che sulla destra, dopo un bel triangolo con Piciocchi, arriva sul vertice dell'area piccola di fronte al portiere del Chions Martin il quale gli chiude lo specchio e para il tiro ravvicinato. Cinque minuti dopo lo stesso Beltrame con una bella serpentina sulla fascia destra si libera sul fondo e crossa al centro ma Piciocchi e Badia arrivano in ritardo e la palla sfuma a lato.
Il Codroipo con Dahamani e D’Angelo prende in mano il centrocampo e a inizio secondo tempo colpisce: azione confusa, Piciocchi difende in area la palla, viene atterrato da dietro, l'arbitro assegna il rigore che Toffolutti realizza portando in vantaggio il Codroipo.
Dieci minuti dopo matura il raddoppio: lo sigla Badia che conclude un'azione solitaria di Toffolutti, superando con un pallonetto Martin. Il Chions prova a reagire, ma fatica a rendersi pericoloso: Pagnucco, infatti, è chiamato in causa su un paio di cross, disinnescati in presa alta dall'estremo difensore di casa. Infine, va vicino al tris Maccan, la cui potente conclusione dai 30 metri termina di un soffio alta.   
Una nota, in conclusione, per la positiva direzione arbitrale del giovane arbitro, che ha ben gestito l'incontro, potenzialmente non così facile. 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 27/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...






FIGC PN - Sospesi i campionati

La Delegazione di Pordenone ha deciso la sospensione dei campionati giovanili di sua competenza, che quindi non si disputeranno domenica 17 novembre, stabilendo al co...leggi
15/11/2019








UNDER 15 - Union Rorai subito in palla

  Dopo la cavalcata vincente del girone di ritorno regionale dello scorso campionato, c'era molta curiosità nel vedere la squadra Under 15 dell’Union Rorai p...leggi
08/10/2019





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02048 secondi