Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


LCFC - Highlanders a segno sul Vacile. Il match fa discutere

Fabbro e Allushi firmano il 2-1 a Basiliano. Non basta agli ospiti l'incornata di Olbrys per evitare il ko. Il giudizio sull'arbitraggio divide le due squadre

Fa discutere la gara valida per l'Eccellenza del Collinare vinta dagli Highlanders sul Vacile per 2-1. Non sono mancati, infatti gli scontri duri, né la diversa interpretazione sull'operato arbitrale. Commentale, fromboliere ospite, ha subito un fallo da dietro al 20' punito solo con un cartellino giallo. Il calciatore, malconcio, è rimasto comunque in campo fino alla fine dell'inco0ntro. Sull'altro fronte, Nigris ha subito una gomitata allo stomaco, non conseguenze poco piacevoli dopo il match. 
Per quel che riguarda l'arbitraggio, i padroni di casa ne danno un giudizio positivo, tutto l'opposto il Vacile, che lamenta di essere stato penalizzato in maniera costante e, in particolare, nell'occasione del 2-0 per gli Highlanders, un gol che sarebbe stato viziato da un fallo di mano. 
Ciò premesso, l'incontro si è disputato a Basiliano su un terreno di gioco assai pesante e gibboso. 
La prima parte del match vede il Vacile riuscire a essere maggiormente incisivo. Prima Commentale centra il palo, poi è Olbrys che di testa si vede ribattere da un difensore il pallone sulla linea di porta. Nel momento migliore del Vacile arriva la magia su punizione di Fabbro che al 30’ infila il pallone nel "sette". Il vantaggio della squadra di casa cambia l’inerzia della contesa, con gli Highlanders che vanno vicini al raddoppio prima dell'intervallo. 
Il 2-0 in effetti matura in avvio di ripresa, quando Allushi anticipa il portiere su cross dal fondo e insacca. Il Vacile allora si butta in avanti e accorcia le distanze Olbrys di testa sugli sviluppi di  un calcio d’angolo.
La fase finale del match risulta molto confusionaria e ruvida e il risultato non cambia, premiando la formazione di casa che si impone per 2-1.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 28/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02210 secondi