Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PROMO B - Triestine e isontine comandano il gruppo

Nelle prime cinque di testa solo la Risanese a rappresentare la friulane. Chiarbola senza pietà, "manita" ai cugini del Costalunga. Il big-match di Staranzano finisce in parità. Sevegliano torna al successo interno dopo due mesi e mezzo. Forum e Trieste Calcio, un pari inutile

Nei quartieri alti della classifica del girone B si insediano squadre triestine e isontine, con solo la Risanese a rappresentare le friulane. Risanese però uscita sconfitta nell’unico incontro tutto “made in Friuli” a Faedis con l’Ol3. Gli arancione di mister Orlando, al secondo successo consecutivo, agganciano il gruppo centrale a quota 14, quello sui bordi della zona play-out, grazie al gol di Del Riccio nella ripresa. Tra le prime della classe solo i bianconeri hanno perso, le altre però non sono andate oltre il pareggio, tranne il Chiarbola che ha travolto i cugini del Costalunga (2) per 5-0 sorpassando tutti, salendo al primo posto. Doppio vantaggio all’intervallo, di Max Zetto e Moriones, poi nella ripresa i biancazzurri allungano con la doppietta di Lionetti e il sigillo finale di Olio.   

I triestini condividono la prima poltrona a 23 punti con la Pro Romans, uscita indenne da Staranzano impattando per 1-1 ed è il primo pari esterno per Buttignaschi, a segno anche questa volta, e soci. Il gol della Terenziana (21) è di Becirevic, sempre nel primo tempo. Con lo stesso punteggio l’Azzurra (15) frena la corsa del Sistiana (21) e a distanza di oltre un mese la formazione di mister Bolzicco torna a far punti in trasferta con la rete di Miano a far pari con quella del bomber David Colja. Riprende a vincere il Sevegliano (18), non lo faceva sul campo di casa dalla seconda giornata e a farne le spese, stavolta è toccato allo Zaule (17), sconfitto per 4-2 e sorpassato in classifica. Un gol per parte al riposo ma fanno tutto i triestini con l’autorete di Sergi e il gol buono dell’ex San Luigi Stipancich. Nel secondo tempo i gialloblù vanno ancora a rete con Gashi su rigore e, dopo il pari di Podgornik, con Gasparin e Acheampong.
Forum Julii e Trieste Calcio si affrontavano senza i loro allenatori con cui avevano iniziato la stagione, l’ex condottiero del Torviscosa Marin ha preso il posto di Marchina sulla panchina dei ducali e Potasso ha lasciato in settimana i triestini. L’incontro era assai delicato per entrambe ed è finito, come spesso accade, senza un vincitore, con uno 0-0 che non serve a nessuna delle due. I punti sono pochi, 8 per i triestini (senza più Godeas, tornato alla Triestina Victory) e 7 per i friulani.
Va ancor peggio al Sant’Andrea, di punti ne ha soltanto 5, ma almeno è riuscito a scavare un pareggio dal campo della Valnatisone, anche qui senza aver visto alcuna rete.
Una invece si è vista nell’anticipo di sabato a Rupingrande ed è valsa la vittoria del Kras (19) sulla Juventina (16), messa a segno, manco a dirlo, da Volas. I carsolini salgono nelle zone vicine ai play-off, i goriziani devono nuovamente guardarsi alle spalle.

Claudio Mariani

https://i.imgur.com/fuH6n3u.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 01/12/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02089 secondi