Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SECONDA A - Vigonovo stoppato, Virtus in fuga. Lo Zoppola si rilancia

Decima vittoria per il Roveredo ora con tre lunghezze di vantaggio. Lo Spilimbergo impone lo 0-0 alla squadra di Diana. Sonego guida il Gravis al successo contro la LIventina. Il fanalino di coda respira grazie alla doppietta di Fantuzzi e la rete singola di Moro

Dopo aver superato domenica scorso il Vigonovo nello scontro diretto e superato oggi la Real Castellana per 2-0 con le reti di Mazzacco e Benedet, la Virtus Roveredo pare aver incanalato dalla sua parte il campionato. Squadra compatta, imbattuta, esperta, tremenda in attacco (32 gol messi a segno in 11 gare) ermetica in difesa (solo 8 gol incassati) e anche aiutata dai risultati altrui. Oggi ci ha pensato a darle una mano anche lo Spilimbergo, andato a prendersi un punto sul campo del Vigonovo, che ora vede la squadra di Diana guardare dal basso verso l’alto i virtussini con tre punti da recuperare. Bravi i mosaicisti a mettere il bavaglio ad una squadra che è rimasta l’unica a poter impensierire la corazzata vestita di biancoceleste. Potrebbe avvicinarsi al secondo psoto il Gravis, che ha una gara in più da recuperare e nel caso di successo portarsi a soli tre punti dal Vigonovo. Nel frattempo oggi, la truppa guidata da Bobo Sonego risolve a proprio favore lo scontro con la Liventina con i gol di Avitabile e Pagura per la terza vittoria casalinga consecutiva. Torna finalmente  alla vittoria dopo sei sconfitte filate il Montereale ai danni del Valvasone. L’uscita dal tunnel porta le firme di Corona e Marcello Roman, consentendo ai bianconeri di tornare a respirare aria di playoff. La stessa che continua a respirare il San Leonardo corsaro con una rete di Saccon sul campo di via Ciasaril a Polcenigo. Padroni di casa che si guadagnano la palma di formazione con più sconfitte (5)  interne del girone. Non si ferma più la striscia di vittorie del Sarone 2017: con il successo sulla 3S Cordenons salgono a 5 i successi di una formazione completamente. trasformata dopo un inizio pessimo. Gol vittoria di Ulian e doppio di Barbetta. Primo sorriso casalingo stagionale per lo Zoppola dopo il successo ai danni del Tiezzo per 3-2, I tifosi bianconeri esultano per la doppietta di Fantuzzi e il centro personale di Moro che ridanno ossigeno e speranza al complesso guidato da Manuel Marcuz. Per il Tiezzo frenata imprevista e pericolosa. 


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 01/12/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01984 secondi