Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


TERZA A - Glemone e Tagliamento al vertice. Finalmente Majanese

Rivoluzione nei quartieri nobili della classifica, guidata da un nuovo tandem. Sugli scudi Coseano e Varmo, mentre il Pravis manca l'appuntamento con la prima vittoria...

C'è una nuova coppia al comando del pirotecnico girone A di Terza categoria: il tandem in avanscoperta è formato da Glemone e Tagliamento, che hanno strappato lo scettro a Ramuscellese e Vivarina, comunque distanti una sola lunghezza dalla vetta. Ed in zona play-off irrompe anche il Coseano
I due match più attesi del turno hanno partorito entrambi pareggi: Purliliese - Ramuscellese con gol (a Pin, a segno nel primo tempo, ha replicato nel corso della ripresa Lenisa), Latisana Ronchis - Vivarina senza. Quindi la rivincita della Coppa non ha regalato la rivincita a Giorgi e compagni. Attenzione, dunque, al Latisana Ronchis, una compagine che potrà dire la sua per il salto di categoria. 
Il Glemone ha rispettato le consegne e travolto 5-0 il Vajont, colpendo con doppiette di Gale e Di Domenico e acuto di Bressan; ha trovato assai più resistenza il Tagliamento sul campo di un Prata che, soprattutto in casa, sa farsi rispettare; i biancoverdi di Dignano si sono imposti 2-1 con acuti di Leonard e Edouard Bance
Si diceva del Coseano arrembante: non è stato semplice piegare il Flumignano, costretto ad arrendersi 2-1 ai padroni di casa, andati a segno con Cojanis e Turolo, mentre i rossoblù hanno segnato grazie a Gobbato. Flumignano a metà del guado, ma il campionato è ancora lungo...
Può festeggiare la prima vittoria (e che vittoria!) la Majanese, fin qui frenata da 5 pareggi: il colpaccio è riuscito a Porpetto, su un terreno quindi tutt'altro che agevole, e porta le firme gialloblù di Fabio e Andrea Pittoritti (doppietta per il primo) nell'1-3 che ha visto per i giallorossi andare in gol Squassero
Prova a regalarsi nuovi scenati il Varmo, e lo fa espugnando 3-0 Zompicchia: Ferin apre le danze nella frazione iniziale, nella ripresa chiudono i conti a vantaggio dei bianconeri Alvi su punizione e Pupulin trasformando un rigore. 
Dopo 5 pareggi il Pravis 1971 manca l'appuntamento con l'agognata prima vittoria; tuona Fantin all'80', all'85' Miani impatta dal dischetto e la gara col Caporiacco termina 1-1. 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 01/12/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01740 secondi