Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


FIGC B - Warriors e Valvasone si spartiscono il bottino

Vantaggio iniziale dei “guerrieri” che dura fin quasi al termine di un match duro e combattuto. Ospiti in crescita in prossimità dell’intervallo, traversa di Pin. Udinesi in affanno nella ripresa, parata di faccia del numero uno di casa che capitola solo su autorete

Nella tana dei guerrieri, per la quinta di campionato amatori Figc, girone B, si è giocata tra Warriors e Amatori Valvasone una partita molto dura e combattuta, tra due compagini in salute, conclusa con un pareggio per 1-1. Pronti via e i Warriors si ritrovano in vantaggio grazie ad una pregevole azione in velocità conclusa da Basaldella con un gran tiro dal limite che non lascia scampo a Salvador. Con fatica i castellani trovano le misure e solo verso la fine del tempo producono le occasioni migliori, prima con Pin (traversa da sottomisura) e poi con Edo Baruzzo, che in area si libera bene ma conclude a lato. Ancora alcune mischie e si chiude la prima frazione.

Nella ripresa, nonostante alcuni cambi, non muta lo spartito, perchè se è vero che i castellani devono cercare il pareggio, è altrettanto vero che serve, da parte loro, la massima attenzione per evitare ripartenze letali da parte dei Warriors. Con il passare dei minuti la voglia degli ospiti di rimettere in piedi la partita produce alcune azioni importanti, sventate dai locali e dal numero uno dei Warriors, prodigioso in un paio di circostanze (clamorosa la parata "di faccia" dell'estremo udinese). A dieci minuti dalla fine arriva il pareggio degli ospiti: corner battuto forte da Francescutti che trae in inganno un difensore locale il quale, per anticipare l'intervento di Michieli, devia la palla nella propria porta. Finisce con un giusto pareggio una partita molto maschia e ben gestita dal direttore di gara. Alla fine, tutti allo splendido chiosco dei Warriors, per riprendersi dalle fatiche del match! 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 02/12/2019
 

Altri articoli dalla provincia...










CSI - Cambio al timone, Viel subentra a Venier

Dopo tre anni alla guida della squadra, causa impegni di lavoro, lascia la società Prata il  mister Pierangelo Venier al quale va tutta la riconoscenza per il lavoro svolto con professionalità ed impegno...leggi
06/07/2020





UISP CSI - Nulla è ancora deciso sui campionati

Mentre la Lega Calcio Friuli Collinare ha già ufficializzato il “rompete le righe” con l’annullamento della stagione 2019/20 e la Figc sta cercando di capire come, se, e con che modalità concludere questo campionato sui camp...leggi
20/04/2020




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,36416 secondi